Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Pesquisa Sobrenome
  3. Resultado da pesquisa
  4. Origem do sobrenome

Origem do sobrenome Ponte, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili
Rastro heráldico da família: Ponte
Coroa de nobreza Ponte Questa famiglia fu denominata alternativamente: Del Ponte, De Ponte e semplicemente Ponte. Essa è assai numerosa nelle principali regioni d'Italia. Dei membri di questa famiglia si trova tracce a Genova, Mondovì, Brescia, Como. Il ramo bergamasco si trasferì a Zara e fu aggregato a quella nobiltà nel 1693. Altri ebbero feudi, marchesati e ducati nelle provincie di Napoli e Palermo. In Piemonte erano conti ancora nel secolo XIV. Sedettero nei nobili Consigli di Belluno (1423, 1466, 1630) ed in quello di Padova fin dal secolo XVII. Un ramo da Ferrara passò a Chioggia ed appartenne a quell'antico nobile Consiglio. Tra le molteplici versioni sull'origine dei Da Ponte di Venezia vi è anche quella che essi discendono da questo ramo. Certo furono inclusi (1297) nel patriziato; ed in seguito li troviamo compresi in tutte le categorie dei cittadini. Il cinquecento fu il secolo d'oro di questa famiglia illustre nella diplomazia, nelle... Continua

scritture ascetiche e nelle arti belle. La famiglia dei Da P. detti Bassano, perchè originari da quell'industrie cittadina, tennero alto il loro casato, specialmente attraverso le copiose opere pittoriche di Jacopo e di suo figlio Leandro. Nell'architettura lasciò opere immortali Antonio Da P. A lui si deve il ponte di Rialto, meravigliosa concezione specialmente per l'arditezza della sua arcata, il ponte dei Sospiri e tante altre solide costruzioni, le quali, però, non gli procurarono agiatezze economiche. Egli morì il 20 marzo 1597 e fu sepolto a Venezia nella chiesa di S. Maurizio. In questa contrada abitava, nel palazzo dei Da Ponte, assieme allo zio materno Gian Paolo Da Ponte, Irene da Spilimbergo (sua madre si chiamava Giulia), fanciulla di vivace ingegno, poetessa e pittrice, parimenti celebre, talchè le sue opere venivano scambiate per quelle del contemporaneo Tiziano. Diede il tributo alla morte a soli diciotto anni, senza aver potuto veder salire al trono dogale Nicolò Da Ponte, il 19 marzo 1578, nell'età di 68 anni. Uomo questi superiore negli studi filosofici e nell'arte oratoria; durante il suo regno avvennero le nozze di Francesco Medici, granduca di Toscana, con la famosa Bianca Cappello. I Da Ponte continuarono ad affermarsi nelle magistrature e nelle alte cariche dello Stato. Alcuni si ascrissero nella cittadinanza vene Consiglio di Padova.


Compre um documento heráldico sobre família Ponte

Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:

Escudo da família: Ponte

Escudo da família Ponte (da)(Zara)

1 Brasão da família Ponte (da)(Zara)

Partito; nel 1° d'azzurro, ad una mezz'aquila di nero, rostrata, membrata, armata e coronata d'oro, movente dalla partizione; nel 2° d'azzurro, all'albero sradicato di verde; colla fascia d'oro attraversante sul tutto.

Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. secondo, pag. 363, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.

Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook