1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Portalupi, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili - Patrizi - Conti
Variaciones apellido: Portaluppi
Rastro heráldico de la familia: Portalupi
Variaciones apellido: Portaluppi
Corona de la nobleza Portalupi
Antica ed assai Nobile famiglia veronese, i cui membri esercitarono la funzione di notaio, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Secondo quanto ci viene tramandato, essa sarebbe della stessa agnazione dell'omonima nobile famiglia lombarda, ascritta sin da tempo remoto al patriziato milanese. In ogni modo, della casata in Verona si ha notizia come ascritta al campione dell'estimo sino dal 1409, nella persona di Enricus notarius. Ed anzi, nel 1297, un Marchesino de Portalupi era tra i consiglieri di Ezzelino ed egli viene riconosciuto come capostipite. Sin dal 1287, la famiglia era in possesso di un feudo prediale in Isolalta, per investitura Scaligera. Questo possesso, unitamente ad altri beni, fu dalla famiglia ceduta al Fisco Veneto, che la eresse in contea nobile, investendola alla famiglia con Decreto del Senato 25 febbraio 1750. Ferdinando I Imperatore d'Austria con sovrana risoluzione 23 Maggio 1843 confermò a Felice Portalupi il titolo... Continuará

di conte ed il Ministro dell'Interno del regno d'Italia con decreto del 1875 dichiarò competere a Giorgio Maria Gaetano Gaspare Portalupi, figlio del precedente, ed a Giulio Maria Arrigo Portalupi, abiatico del suddetto conte Felice, il titolo di conte trasmissibile nei discendenti maschi per continuata linea retta in infinito. La famiglia, dal 1439 era altresì ascritta al nobile Consiglio di Verona. Ottenne conferma austriaca di nobiltà con S.R. 10 ottobre 1918. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobile Italiano coi titoli di nobile (maschi e femmine) e conte (maschi), in persona di Lodovico, di Lodovico, di Felice (nato 5 maggio 1879). Cugino: Lodovico, di Felice, di Lodovico (nato 10 maggio 1849). Motti della famiglia: In virtute et labore - In Labore Gloria. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Comprar un documento heráldico de Portalupi

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Portalupi
Variaciones apellido: Portaluppi

Escudo de la familia Portalupi

1 Blasòn de la familia Portalupi

Trinciato d'azzurro e di verde, al lupo rampante d'argento, attraversante sulla partizione, con una banda d'oro attraversante sul tutto.

Portalupi del Veneto. Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Escudo de la familia Portalupi

2 Blasòn de la familia Portalupi

D'argento, a due lupi al naturale, controrampanti, e sostenenti una torre d'oro, sormontata da una rosa al naturale; il tutto accompagnato da tre gigli di rosso, 2 nel capo, ed 1 in punta. Motto: IN LABORE GLORIA.

Blasone della famiglia Portalupi della Lombardia. Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Escudo de la familia Portalupi

3 Blasòn de la familia Portalupi

Troncato: d'azzurro e di nero al lupo al naturale rapace, con la fascia di oro attraversante. Cimiero: Tre penne di struzzo di azzurro, d'oro e di nero.

Portalupi di Verona e Firenze. Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", vol V p.477.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook