Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Prandina, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili - Cavalieri
Rastro heráldico de la familia: Prandina
Corona de la nobleza Prandina
Famiglia illustre di Cologna, trasferitasi in Verona, nel XV secolo, ed ascritta a quel nobile Consiglio nel 1517. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di illustri genealogisti, andrebbe ricercata nel nome medioevale "Prandinus", attestato anteriormente all'XI secolo, probabilmente, appartenuto, ad un, oggi ignoto, capostipite. Tal casato, inoltre, nel corso dei secoli, sempre riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, ricordiamo: Flavio, dottore in "utroque jure", vivente in Verona, nel 1567; Francesco, protomedico della Repubblica Veneta, vivente nel 1592; Cav. Filippo, dottore in "utroque jure", vivente in Verona, nel 1621; Cav. Federico, uno degli ambasciatori della Serenissima, presso la Corte d'Austria, nel 1623; Aurelio e Giovanni, giureconsulti e consiglieri della Repubblica Veneta, nel XVII secolo, i cui busti in marmo, trovavasi trionfanti nella casa veronese della famiglia; Ernesto, abile milite, distintosi, per onore e virtù, nella Guerra... Continuará
di Candia; Carlo Maria, consigliere in Verona, vivente nel 1687; Marino, membro del Collegio dei medici di Venezia, vivente nel 1692; Alberto, consigliere del Duca di Savoia, vivente nel 1718; Luigi, dottore "in utroque jure", vivente in Verona, nel 1723; P. Antonio, del veronese, della Congregazione dei Chierici Regolari di San Paolo, chiaro letterato, vivente nel 1788; Giacomo, virtuosissimo giureconsulto, vivente in Verona, nel 1801. La famiglia levò per arme. D'argento, a tre bande d'azzurro, col leone d'oro attraversante sul tutto, e tenente una fiaccola di nero, accesa d'oro. Che i membri della famiglia Prandina siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti, come il "Dizionario Storico-Blasonico", del commendatore G.B. di Crollalanza, che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.

Comprar un documento heráldico de Prandina

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Prandina

Blasòn de la familia

D'argento, a tre bande d'azzurro, col leone d'oro attraversante sul tutto, e tenente una fiaccola di nero, accesa d'oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook