1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Prida, provenienza: Italia

Titolo: Signori
Traccia araldica della famiglia: Prida
Corona nobiliare Prida Famiglia originaria di Brosso, appartenente forse al grande consortile di Castellamonte, per l'arma gentilizia che ha comune coi Castellamonte. Si distinse, in tempi recenti, Giuseppe che fu deputato al Parlamento nelle legislature VII, VIII, IX, e X e che morì di colera nel settembre 1867. Gli ultimi investiti di Lessolo, prima dell'abolizione del feudalismo, furono Giovanni Michele, Carlo Giovanni Batista e Paolo Giacinto, che figurano nel Titolario del 1778. La presenza del motto nella bibliografia documentata della famiglia ci conferma l'avita nobiltà raggiunta della casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Motto della famiglia: Est mihi pro Domino dextra parata meo
Compra un documento araldico su Prida

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Prida

Blasone della famiglia

D'oro, a tre gigli di azzurro.
Adami originari di Venezia, arme antica. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. primo, pag. 7, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook