Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Prunella, país de origen: Italia

Nobleza: Baroni - Nobili
Rastro heráldico de la familia: Prunella
Corona de la nobleza Prunella Baroni antichissimi nel Regno sono i Brunelli. Nella numeratione de Feudatiarij sotto il Ré Guglielmo II vien numerato Riccardo e per un feudo, che su quel di Calui e riconoscea dal Conte di Fundi, dovendo un solo uomo d'armi, n'osserisce due in aiuto di Terra Santa. Venuto il Regno in dominio di Ré Carlo il vecchio, fu da quel Ré a Guglielmo Brunello conceduto Gagliano, San Benedetto in Terra d'Otranto: onde vien nominato col Conte di Brenna, e di Lecce, e col Conte di Vadimonte, e con alri molti Cavalieri Francesi, che avevano Baronie in quella Provincia. fu viceré dell'Abruzzo l'anno 1275 e Cavaliere familiare di Ré Carlo, da cui vien lodato, ch'avesse fatto con due galee, non só che impresa importante in compagnia di Iacopo Bussone, e Pascale Guiarino l'anno 1278. Ei fu Maresciallo delle genti mandate da Ré Carlo in Ungheria. Di lui nacqe Raone altresí Cavaliero, a... Continuará
cui fú maritato Margherita della Marra, figliuola di Pietro signor di Racle. Egli, se non fú suo padre augumentó lo Stato. Percioché l'anno 1336 pagava cinque uomini d'armi. Nel 1358 era poi Giustitiero, e Vicario Generale nel Principato di Taranto. Sotto il Regno poi della Regina Giovanna vivevano due Baroni, di questa Casa: Raone per avventura nipote del primo; e l'altro Ugone. Raone era Signor di Forcimanno, Tullo, e Casalvetere, per le quali Terre pagava cinque soldati, e 51 oncie. E Ugone era similmente signor di Tullo, e di piú d'Arideo. Ne di Brunelli si vede poi altri, Rimasero ben grandi i Brunelli in Francia, poiché s'ha memoria, che Roberto Brunello nel 1302 non solo era Signor di Venantio, ma anco aveva avuto Bettuno in custodia da Filippo il Bello Ré di Francia. Altro ramo. Famiglia di antica e nobile tradizione, originaria della Campania. Il commendator G.B. di Crollalanza riporta la blasonatura di questa famiglia nei volumi del suo Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane.

Comprar un documento heráldico de Prunella

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Prunella

Blasòn de la familia

D'azzurro al leone linguato d'oro, fasciato d'argento.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook