EU Cookie disclaimer: This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Our privacy statement. NO I do not accept
OK close this notice
  1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Origin of last name

Origin of last name Ragonetti, country of origin: Italia

Nobility: Marchesi - Nobili - Baroni - Patrizi
Heraldic trace of family: Ragonetti
Nobility crown Ragonetti
Nobilissima ed antica famiglia, la cui remota origine si confonde con quella della famiglia Bazzano, dalla quale discende. Tal illustre casato, ebbe, sin dal 1178 la signoria del feudo di Brazzano; nel 1362 quella di Orsa e Paterno; quella di Ripalta nel 1495, ed il titolo baronale di Campana, avuto per ragione di matrimonio, nel 1718. Oltre il marchesato, conferito dal Re di Spagna Filippo V al Generale Biagio D. e ai suoi discendenti, questa casa ottenne l'onore del patriziato romano con diplomi del 20 Giugno 1620, e 23 Marzo 1699. Inoltre, la famiglia, nel corso dei secoli, sempre riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, ricordiamo: Paolo, dal 1349 al 1377, Vescovo di Ascoli-Piceno e di L'Aquila; Dragonetti, maestro di campo del Re Ladislao e della Regina Giovanna; Giovanni, governatore del castello di Rocca di... To be continued
Mezzo; Giacinto Vescovo di Nusco, e nel 1724 trasferito a reggere la Chiesa Aquilana. La famiglia levò per arme. D'argento, alla fascia di rosso sostenente un drago di verde, linguato e illuminato di rosso, e accompagnato in punta da tre bande egualmente di rosso. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria della Sicilia, la quale fu illustrata da quel Giacinto, marchese Dragonetti, autore dell'importante monografia intitolata: "Origine dei feudi in Napoli e in Sicilia", regio consigliere della sacra regia camera di S. Chiara in Napoli, conservatore generale del tribunale del Real Patrimonio, commissario generale della mezz'annata in Sicilia, 1789 e consultore del governo di Sicilia, 1792. Un Antonino fu avvocato fiscale computorum, del tribunale del Real Patrimonio, nell'anno 1800. Arma: d'argento, a tre cotisse di rosso, abbassate sotto una fascia dello stesso, sormantato da un drago di verde, linguato ed illuminato di rosso. Che i membri della famiglia Ragonetti siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti, come il "Dizionario Storico-Blasonico", del commendatore G.B. di Crollalanza, che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.

Buy a heraldic document on family Ragonetti

For more information or questions please do not hesitate contact us:

Coat of Arms of family: Ragonetti

Blazon of family

D'argento, alla fascia di rosso sostenente un drago di verde, linguato e illuminato di rosso, e accompagnato in punta da tre bande egualmente di rosso.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook