1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Rammo, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Rammo
Corona de la nobleza Rammo Questa famiglia Ram è celebre nella Provincia di Catalogna, e nel Regno d'Aragona, già che nell'elettione di Rè d'Aragona, e di Sicilia in persona del Rè Ferdinando I detto il Giusto, tra Giudici Compromissarij intervenne Domenico R. Vescovo d'Offea; Leggesi de' Giudici predetti, cioè per parte del Regno d'Aragona, il predetto Domenico R., Vescovo d'Offea, e poi di Ilerda, che fù poscia Cardinale, Francesco Aranda huomo di gran Consiglio, e d'antica nobiltà, e Berlingero Bardassì Dottor di legge; Per la parte di Valentia furono eletti Lodovico Ferreri Generale de' Frati Certosini, e Prelato somoso, e San Vincenzo Ferreri suo carnal fratello dell'ordine de' Predicatori, e di Pier Bernardo Dottor di legge. Per quella di Catalogna Francesco Sarriga Arcivescovo Tarraconese, Guglielmo Valseca Dottor di legge, e Bernardo Ingalbes, tutti soggetti eruditissimi, i quali concordi determinarono la successione de' Regni in persona del detto Rè Ferdinando, e il predetto Domenico R. governò... Continuarápur il Regno di Sicilia, con Martino la Torre insieme. E Pietro R. Catalano fu Straticò di Messina nel 1299 Benedetto R. Nobile Catalano venne in Sicilia nel Reggimento del Rè Ferdinando il Cattolico, con supremo carico, e comprò il feudo di Risalaimi nel 1517; e molt'altri effetti, fù Giurato di Palermo nel 1520 e nel 1549 il cui figlio Raffaello R., fù Giurato di Palermo nel 1561; hebbe per moglie à Maria di Bologna, figlia di D.Nicolò di Bologna. Silvio R. fù pur Giurato di Palermo nel 1590 fiorirono ancora a' miei tempi Don Alberico, Don Roderico, e Don Benedetto R. fratelli, Cavalier stimatissimi per esser'apparentati con la maggior parte della Nobiltà, essi morirono senza lasciar prole. Altro ramo. Di origine catalana, venne in Sicilia coi primi re aragonesi. Un Pietro Ramo straticoto di Messina nel 1299; un Domenico Vescovo di Lerida e vicerè del regno nel 1418; un Benedetto signore di Risalaimi e giurato di Palermo nel 1520.
Comprar un documento heráldico de Rammo

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Rammo

Blasòn de la familia

Spaccato d'argento e di rosso alla rosa del secondo nel primo.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook