1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Rampello, país de origen: Italia

Nobleza: Conti
Rastro heráldico de la familia: Rampello
Corona de la nobleza Rampello
La famiglia è antichissima e si vuole abbia origine dalla signoria di Champeaux, di cui ebbero il sovrano dominio. Rovero venne in Italia con Guido, duca di Spoleto. Era nobile barone di Borgogna e nell'888 fabbricò sulle rive del Clitunno un castello cui dette il proprio nome, e del quale ebbe investitura comitale dal duca Guido, confermata poi dall'imperatore Lamberto (896). L'imperatore Federico II, nell'agosto 1226 confermò Tancredi nel dominio feudale di quel castello e di quelli di Figline e di Bagno. Ebbero più volte la podesteria e il capitanato del popolo e furono gonfalonieri e senatori di varie città d'Italia fra cui Orvieto, Firenze, Bologna, Perugia e Macerata. Palo fu tre volte podestà di Firenze e nel 1375 senatore di Roma. Uguale altissima carica fu coperta da Francesco e da Cecchino nel 1433. Altro Paolo fu gran priore del S. M. O. di S. Stefano (1663); Francesca e Girolamo... Continuará
furono iscritti all'albo dei beati; Guglielmo fu vescovo di Chalonne nella Sciampagna, e Nicolò lo fu della Mauritania: Lanfranco acquistò il castello della Spina: Il pontefice Clemente XI confermò, con Breve 8 dicembre1717, l'antica contea di C. a favore di Solone, figli e discendenti: Giovanni Francesco Maria, fu giureconsulto e nel 1730 ottenne la cittadinanza ed il patriziato di Terni. Pompeo fu durante il Triumvirato Romano del 1848, Ministro della Guerra, e Ministro degli Esteri sotto il Ministero Rattazzi, e Senatore del Regno. E' iscritta nell'Elenco ufficiale con i titoli di patrizio spoletino (mf.); nobile di Terni (mf.); conte di Campello (m.); in persona di Evandro, del figlio Paolo, del fratello Francesco, dei figli di Francesco: Solone (deceduto) e Domenico, nonchè di Paolo (deceduto) e dei figli, Giacinta (deceduto) in Del Gallo e Pompeo (deceduto), sposato alla principessa Guglielmina Boncompagni Ludovisi da cui: Lanfranco, sposato ad Agnese dei conti Macchi di Cellere, Maria Vittoria, Francesco, Ranieri e Giovanni. Motto della famiglia: Fides nigro sub vellere cana Altro ramo. Antichissima famiglia umbra, privilegiata dall'Imperatore Federico II nel 1226, diede due Senatori di Roma: Paolo (1375) e Francesco (1433). Fu fregiata del titolo di Conti. Motto della famiglia: Fides - Fides nigro sub vellere cana.
Comprar un documento heráldico de Rampello

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Rampello

Blasòn de la familia

D'argento al leone di nero.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook