1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Raverio, país de origen: Italia

Nobleza: Marchesi - Patrizi
Rastro heráldico de la familia: Raverio
Corona de la nobleza Raverio
Di antica origine comasca trapiantata in Milano, fu una delle 200 famiglie nobili alle quali Ottone Visconti Arciv. e Signor di Milano accordava nel 1277 il diritto esclusivo dell'Ordinariato del Duomo Milanese. Ebbe la giurisdizione di alcuni feudi ecclesiastici, e il diritto al grado di Cattanei o Capitani. Un ramo dei Daverio fu feudatario di Castignate e Nizzolina nella pieve di Olgiate-Olona, feudo comprato nel 1691 da un Simone il cui figlio Giambattista fu creato marchese nel 1716. Fu questo l'ultimo di sua famiglia i cui beni passarono in quelle dei Brasca e dei Piola. Giacobino, console di Varese, pubblicò nel 1389 gli statuti della sua patria. Uberto consigliere aulico ducale nel 1414. Altro ramo. Antica famiglia milanese che ebbe ed à tuttora antichissimi possessi in Vergiate. Fu dichiarata patrizia nel 1770, ed ebbe un giureconsulto collegiato.

Comprar un documento heráldico de Raverio

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Raverio

Blasòn de la familia

D'azzurro ai due bracci vestiti di rosso con le mani che si stringono, accompagnati da una pianta di rosa di verde fiorita di rosso, posta su un ristretto di terreno di verde uscente dalla punta. Il capo d'azzurro a tre gigli d'oro in fascia e sostenuto da una fascia di rosso.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook