1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Riofi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Riofi
Corona nobiliare Riofi La famiglia appare nel 1331 nei libri consigliari di Assisi con un Petrozzo. Tradizione di famiglia è che i membri della famiglia sieno un ramo degli Scifi dai quali uscì S. Chiara. Certo è che ebbero dopo questi, la signoria di Sassorosso e poi quella di Gabbiano. Gio. Battista fu protonotario apostolico e vicario generale di Arezzo e Cortona. Cristoforo fu capitano di Urbano VIII nel 1641. Il di lui fratello Domenico ottenne nel 1651 la nobiltà di Viterbo. E' iscritta col titolo di nobile di Viterbo (mf.). in persona di Enrico. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria di Firenze. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria del Lazio. Altra famiglia alzò per arma. Di rosso, alla banda d'argento, caricata di tre corone d'alloro di verde.
Compra un documento araldico su Riofi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Riofi

Blasone della famiglia

Troncato di azzurro e di onde increspate al naturale, colla fascia d'oro attraversante sulla partizione; l'azzurro caricato di una cometa fra due stelle di otto raggi il tutto d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook