Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Origin of last name

Origin of last name Ripaldini, country of origin: Italia

Nobility: Marchesi - Nobili - Signori
Heraldic trace of family: Ripaldini
Nobility crown Ripaldini
Famiglia di origine romana trasferitasi nella prima metà del secolo XVI in Verucchio con Francesco, figlio di Girolamo, castellano e governatore di quella rocca. Questi sposò Cecilia di Francesco Malatesta, discendente dei Malatesta da Verrucchio che furono signori di Rimini. Fra i personaggi più illustri di questa famiglia meritano menzione Ascanio, di Francesco, capitano di Verrucchio e Scorticata nel 1588. Cesare, cavaliere dei SS. Maurizio e Lazzaro, celebre letterato autore di una divulgatissima "Iconologia". Giacomo, nel 1667, priore della Comunità di Verrucchio. Luca console e caporione in Verrucchio, dal 1696 al 1729. Antonio, di Francesco, nato nel 1678 fu giureconsulto di grande fama, visse in Roma amato e ricercato dai più valenti giuristi del tempo; Clemente XI lo propose al governo di diverse città. Nel 1706 fu governatore di Sarsina per il principe Giovanni Battista Panfili Aldobrandini, poscia ebbe il benefico perpetuo dell'Abazia di S. Giuseppe in Verrucchio... To be continued
e, nel 1729, Benedetto XIII lo fece protonotario apostolico partecipante. Suo fratello Giovanni Nicola, fu versatissimo nelle discipline ecclesiastiche, priore della chiesa di S. Antonio abate in Verucchio, nel 1714 segretario concistoriale, assistente alle cappelle cardinalizie e poi cancelliere del Sacro Collegio dei Patriarchi, Arcivescovi e Vescovi assistenti al Soglio. Francesco, oltre i ricordati, ebbe altri due figli, Giuseppe e Privato coi quali la famiglia sul principio del secolo XVIII si divide in due rami. Appartennero al ramo di Giuseppe, oggi estinto, Andrea-Antonio, sindaco di Verucchio nel 1806 e gonfaloniere nel 1817. Luigi, dottore di leggi, nato nel 1806 costituì al suo comando la Guardia Nazionale di Verucchio nel 1831, da Pio IX nel 1848 fu nominato governatore di Castel Bolognese e nel 1849 fu eletto deputato per Rimini all'assemblea costituente per la repubblica romana, e nello stesso anno governatore di Lugo. Caduta la repubblica fu profugo a S. Marino e, benché insignito della cittadinanza di questo stato, fu detenuto nelle carceri di Rimini. Ne uscì nel 1855, avendo ottenuto di andare esule a Torino, dove lo raggiunse il figlio Andrea Alarico. Ritornò in patria nel 1859 e fu eletto deputato per l'assemblea nazionale in Romagna nello stesso anno.

Buy a heraldic document on family Ripaldini

For more information or questions please do not hesitate contact us:

Coat of Arms of family: Ripaldini

Blazon of family

D'azzurro troncato da una fascia di rosso accompagnata in capo da una stella di sei raggi d'argento, ed in punta da tre monti di verde.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook