EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Rottondo, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Rottondo
Corona nobiliare Rottondo
Antica e nobile famiglia della Liguria. Il commendatore G.B. di Crollalanza riporta la blasonatura di questa famiglia nei volumi del suo "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane". Altro ramo. Nobile famiglia ennese (Castrogiovanni), come dice il Minutolo, che le dà per primo ceppo un Silvestro Rottondo. Fiorirono: un Antonio nel 1495, un altro Silvestro giurato 1525, ed un secondo Antonio capitano giustiziere 1548. Altro ramo. Famiglia di Cagliari originaria di Palermo le cui notizie risalgono al secolo XVIII. Nel 1787 ottenne il cavalierato ereditario e la nobiltà con un Giulio, gentiluomo del vicerè ed alfiere degli alabardieri; alzò per arma. Di blu alle tre teste di Leone d'oro con una freccia d'orata. Della famiglia non si hanno più notizie dal secolo XIX. Altro ramo. Altra antica e nobile famiglia ravennate. Alzò per arma. D'azzurro, con nove stelle d'oro poste tre, tre e tre.

Compra un documento araldico su Rottondo

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Rottondo

Stemma  della famiglia Rottondo

Blasone della famiglia

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook