EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Sabbioneta, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Sabbioneta
Corona nobiliare Sabbioneta La famiglia è originaria dal Castello di Sabbione, Castrum Sabloni, nel distretto di Cologna, venduto nel 10 aprile 968 da Garimberto arcidiacono di Verona ad Ambrogio di Vicenza. E appunto Fridigello da Sabbione si trova citato in un documento di alleanza del 10 gugno 1180 tra padovani, coneglienesi e quei di Ceneda. Più tardi (1409) troviamo questa famiglia ascritta al nobile Consiglio di Verona nella persona del notaio Bartolomeo Dal Sabbione, Bartholomeus Sabloni; un Cristoforo de Sabioni era notaio e cancelliere del comune di Verona nel 1517. Da Verona i Sabbioni si stabilirono, forse nel principio del secolo XVI, a Cologna ove in virtù delle loro tradizioni nobiliari occuparono, tra il 1468 e 1720, più volte le cariche di Sindaci o Provveditori di questa città, come risulta dal seguente elenco: 1468 Sabioni de' Spingardi Gio. Franco (i Spingardi, famiglia di Cologna, erano nel 1384 ascritti nella nobiltà di Zara), 1470... Continua

Sabioni Francesco, 1472 Sabioni de' Spingardi nob. Giovanni, 1476 Sabioni nob. Francesco, 1479 S. de Spingardi cav. Valerio, 1704 Sabioni nob. Nicolò, che fu cancelliere del capitano di Vicenza nel 1692, 1710 Sabioni nob. Nicolò il quale istituì l'ufficio alle notifiche ed ipoteche, 1720 Sabioni nob. Antonio fu cancelliere de' reggimenti di Verona, Padova, Treviso. Il Cambruzzi ricorda che nel 1688 il dottor Nicolò era cancelliere del N. H. Giuseppe Albrizzi podestà di Feltre. Nel corso dei secoli esercitarono inoltre il notariato i qui sottoindicati: Sabbioni de Spingardi Giuseppe fu Andrea, Cologna 1545-1555; Sabbion Pietro fu Antonio, Vicenza 1600-1617; Sabbion G. B. fu Antonio, Vicenza 1617-1629; Sabion Gio. Batta, Padova 1609-1631. Ferrara conserva qualche memoria della famiglia Sabioni, dalla quale prendeva il nome l'attuale via Giuseppe Mazzini. I Sabbioni si trovavano a Venezia dal 1425 quando Orsola del Sabbion sposò Taddeo da Ponte patrizio veneto, ma non ebbero in questa città lunga dimora, poichè solo verso il 1600 si ha memoria di un Giulio Sabioni da riva veluder, il quale prima di andar a prender il giubileo a Roma dispose che nel caso di sua morte, venga consegnato una pianeta ed un parapetto alla chiesa di Crociferi in Venezia. Una famiglia Sabbioni, numerosa e ben provvista di mezzi, viveva a S. Samuele verso il 1667 nnelle sue milizie; ancora dal 1519 lo straidotto (soldato proveniente da Candia) Fadin Sabion venne abilitato in uomo d'armi; ed è da tener presente che altro Fadin Sabion nel 1603 faceva parte degli huomini d'arme.


Compra un documento araldico su Sabbioneta

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Sabbioneta

Blasone della famiglia

Di rosso al castello di tre torri d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook