1. Herkunft des FamiliennamensSalvado, Herkunftsland: Italia

    Adelsstand: Baroni - Nobili - Patrizi
    Heraldische Spur die Familie:Salvado
    Krone des Adels Salvado
    La tradizione vuole che sia oriunda dall'Albania, da dove dovette emigrare a causa dei turchi nel secolo XVI, trasportandosi a Porto S. Giorgio (Ascoli Piceno). Ritiene per suo capostipite in Italia un Prenta, o Prente, di Giorgio, detto l'Albanese, vivente nella prima metà del secolo XVI; e per parecchio il cognome della famiglia fu "Prenta di Giorgio Albanese". Il cognome attuale nacque, secondo alcuni, dal soprannome dato ad uno della famiglia, il quale salvò nell'Adriatico una nave a cui si era appiccato il fuoco; secondo altri da Salvatore, figlio di detto Prenta. La famiglia si trasferì poi a Fermo, dove venne ascritta a quel patriziato in persona di Luigi, nel 1772, essendo egli stato elevato al grado di consigliere di cernita. Da tal epoca i suoi discendenti mentre acquistarono meriti essenzialmente agricoli, non tralasciarono di ricoprire le prime cariche civiche. Sono da ricordare un Tommaso (1776-1833), fervente patriota e stimato... Fortsetzung folgt
    letterato;Adelardo Tommaso(1835-1923),dotto naturalista e ornitologo di fama mondiale.La famiglia si imparentò con illustri famiglie italiane e straniere.Si estinse in essa,nel 1787,la nobile famiglia dei conti Paleotti,con la trasmissione dei titoli,arma e cognome,il quale fu assunto dal ramo secondogenito fin da tal epoca.La famiglia è iscritta nell'EIenco Ufficiale Nobiliare Italiano col titolo di patrizio di Fermo (mf.), ed è rappresentata da: Ramo primogenito: Adelardo Tommaso, nato a Porto S. Giorgio il 30 settembre 1835, morto a Torino il 9 ottobre 1923, figlio di Luigi (1816-1910) ed Ethelin nobile Adlard Welby, d'Inghilterra;sposato a Torino il 5 aprile 1866 con Bertha King(deced.nel 1904),da cui:1)Luigi,nato a Torino 28 agosto 1868;sposato con Consuela de Benedetti.2)Ernesto,nato a Torino 2 aprile 1870;sposato a Torino 20 aprile 1892 con Onorina Pitti,da cui:a)Alfredo,nato a Milano 8 gennaio 1893;sposato il 21 giugno 1921 con Teresa Rinaldi;b)Clara,nata a Torino 27 gennaio 1897;d)Mario,nato a Ivrea 17 maggio 1900.3)Florence,nata a Torino 5 marzo 1872;sposata con Charles Brownlie.Sorelle:1)Giulia,nata a Porto S.Giorgio 22 settembre 1843,sposata al conte Giulio Bonarelli,conte di Castel Bompiano(deced.1903).2)Anna,nata a Porto S.Giorgio 5 maggio 1846,sposata cono 1870;sposata il 7 marzo 1894 al dott.

    Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Salvado

    Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

    Familien-Wappen: Salvado

    Blasonierung die Familie

    D'azzurro all'aquila di nero col volo abbassato, coronata di oro, accompagnata da tre stelle di 6 raggi d'oro, una in capo e due in punta.
    Salvadori delle Marche e Piemonte. Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", vol. VI.
    Kaufen Familien-Wappen

    Heraldrys Institute of Rome on Facebook

    Heraldrys Institute on Facebook
©2016-2017 Heraldrys Institute of Rome