1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Sansonedi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Sansonedi
Corona nobiliare Sansonedi
Famiglia dichiarata nobile, con Regio Privilegio del 22 febbraio 1584. Ottenne la Regia Familiarità, con altro Privilegio del 15 agosto 1624, da re Filippo di Spagna, quale familiare e continuo commensale, in persona di Annibale. Venne riconosciuta di nobiltà generosa nelle prove di ammissione nelle Reali Guardie del Corpo, nel 1847. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano del 1922 col titolo di nobile (mf.), in persona dei discendenti dai coniugi Francesco e Giovanna del Tufo. Che i membri della famiglia Sansonedi siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti come il Dizionario Storico-Blasonico del commendatore G.B. di Crollalanza che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.

Compra un documento araldico su Sansonedi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Sansonedi

Blasone della famiglia

Di oro all'ala spiegata di nero.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook