1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Suche Nachnamens

Herkunft des Familiennamens Santini, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili - Patrizi - Conti
Heraldische Spur die Familie: Santini
Krone des Adels Santini
Famiglia di Arcevia, insignita del titolo di nobile per ambo i sessi e con questo iscritta nell'Elenco ufficiale Nobiliare Italiano. Essa è stata rappresentata da Matteo, nato ad Arcevia il 28 ottobre 1867, dai furono Ettore (1840-1914) e Ginevra Romanelli (1846-1906), sposato con Natalina Gianfranceschi (nata il 21 dicembre 1874). Figli: Ettore, nato ad Arcevia il 2 marzo 1897, primo procuratore delle imposte a Badia Polesine (Rovigo) sposato il 29 marzo 1921 con Zaira Castellani di Ancona: Carlo, nato ad Arcevia il 3 ottobre 1908, sposato il 25 ottobre 1924 con Caterina de Angelis di Arcevia; Goffredo, nato ad Arcevia il 20 novembre 1900, sposato il 4 novembre 1929 con Vittoria dell’Acqua di Arezzo; Alberto, nato ad Arcevia il 10 dicembre 1905, agronomo; Omero, nato ad Arcevia il 30 agosto 1907; Osvaldo, nato ad Arcevia il 13 ottobre 1917. Figli di Carlo: Matteo (nato il 7 maggio 1926) e Sara ...
... Fortsetzung folgt
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Santini

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Santini

Familien-Wappen Santini

1 Blasonierung die Familie Santini

D'azzurro al destrocherio vestito di rosso, movente dal lato destro, tenente con la mano di carnagione un giglio d'oro dei tre gigli dello stesso posti 2,1.

Santini delle Marche e Veneto. Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", vol VI p.117.

Familien-Wappen Santini

2 Blasonierung die Familie Santini

D'azzurro, a due losanghe d'argento, ordinate l'una accanto all'altra, e accompagnate in capo da una rosa d'oro. Cimiero: una losanga dello scudo.

Santini di Lucca. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc. 6432.

Familien-Wappen Santini

3 Blasonierung die Familie Santini

D'azzurro, al leone d'oro.

Santini di Firenze. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc. 4252.

Familien-Wappen Santini

4 Blasonierung die Familie Santini

Di..., al toro furioso di..., sostenuto da un monte di tre cime di....

Santini di Firenze. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc. 4253.

Familien-Wappen Santini

5 Blasonierung die Familie Santini

Troncato: nel 1° d'azzurro, alla stella a otto punte d'oro; nel 2° d'oro, al braccio reciso, vestito d'azzurro, posto in palo, con la mano di carnagione indicante in alto.

Santini di Pistoia. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc. 7533.

Familien-Wappen Santini

6 Blasonierung die Familie Santini

Spaccato; nel 1° d'oro, all'aquila di nero coronata del campo; nel 2° fasciato d'azzurro e di rosso di sei pezzi; con una torre al naturale, aperta e finestrata del campo, attraversante sul fasciato.

Santini di Milano. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, pag. 487, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Familien-Wappen Santini

7 Blasonierung die Familie Santini

Fasciato d'azzurro e di rosso, al mastio d'argento, aperto e finestrato del campo, merlato alla ghibellina; col capo d'oro, all'aquila di nero, coronata del campo.

Santini di Pizzighettone nel Cremonese. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, pag. 487, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Familien-Wappen Santini

8 Blasonierung die Familie Santini

D'azzurro, al bue d'argento, sormontato da una stella di otto raggi d'oro.

Santini di Velletri. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, pag. 487, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook