EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Scamuzzi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Scamuzzi
Corona nobiliare Scamuzzi Famiglia decurionale di Como, che risale ad un Alberto, medico, abitante ad Osteno nel 1443 e dal quale discese, per varie generazioni, Eudemio (1632), decurione, ufficio tenuto pure dal figlio suo Cristoforo (n. 1677). L'abiatico di quest'ultimo, altro Cristoforo (1744-1817), fu Podestà di Cantù ed avo di Ulderico, nato nel 1827, che fu Presidente di Corte di Appello. La famiglia è iscritta nell'Elenco Uff. Nob. Ital. 1933, col titolo di Nobile (mf.), in persona di: Giovanni Battista, di Ulderico Felice, di Attilio, di Cristoforo. Figli: Felice, Raimondo, Maria, Giuseppe, Antonio. Sorella. Fu costume delle più antiche famiglie, le quali dopo la caduta del Romano Imperio, in quella inondatione de' Barbari, havendo i loro cognomi, sicome gli studi, e altre cose belle smarrito e restati solo con semplici nomi, trarre di nuovo i loro cognomi, e il loro casato da' nomi proprii paterni, e de' maggiori.
Compra un documento araldico su Scamuzzi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Scamuzzi

Blasone della famiglia

D'azzurro, ad una casa al naturale movente dalla punta di verde, accompagnata in capo da tre stelle d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook