EU Unsere Cookies: Wir Sie, dass diese Website Verwendung von technischen und statistischen Cookies einschließlich Dritte Cookies macht. Sie können die Nutzung durch eine entsprechende Einstellung Ihrer Browser-Einstellungen Cookies hemmen. Privacy.
No Ich akzeptiere nicht
Ja, Schließen Warnung.
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Scanna, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti - Nobili
Heraldische Spur die Familie: Scanna
Krone des Adels Scanna
Derivati dai Gisla che anticamente possedettero il castello di Duliolo, si diramarono in Volterra e nell'Arcipelago grego, e dettero origine ai Ghillini di Vicenza e di Padova, ai Contughi di Ferrara, ai Scannapercora di Napoli, ed ai Moneta di Bologna. Ebbero il consolato nel 1176 e nel 1188, tre volte l'anzianato nel 1352-53, e furono di parte guelfa e quindi geremea. Presero parte alle lotte delle fazioni, e specialmente nel 1202 contro gli Asinelli loro feroci nemici, e quindi contro i Lambertini per cui i consoli confinarono questi a Mantova ed i Scannabecchi a Firenze. Ritornati gli uni e gli altri in patria, vennero di nuovo a battaglia nel 1271 e 1272, e si combatterono successivamente fino al 1284 in cui cagionarono un grosso tumulto popolare; una fuggiaschi e banditi nel capo, furono catturati nel contado e condotti all'estremo supplizio. I Scannabecchi presero parte alle prime crociate sotto il vessillo... Fortsetzung folgt
di Bologna, e Bonifacio, capitano de' Bolognesi fu uno de' conquistatori di Damiata; Romeo morì crociato; Matteo combattè contro Federico Ii; e Petruccio contro il Re Enzo. La famiglia si spense nel XIV secolo in Pantasilea maritata in un Cavalli di Venezia. Altro ramo. Originaria di Bologna, portata a Ferrara da un Pietro, il di cui figlio Ugo, ambasciatore ad Enrico V Imperatore, ottenne il titolo di conte, e perciò detto il Conte Ugo, il quale diede il cognome di Contaghi a' suoi discendenti. Jacopo, conte e cavaliere, segretario di Giovan-Galeazzo Visconti duca di Milano; Gregorio architetto di Ercole I d'Este; Girolamo tesoriere dello stesso duca; Giambattista valoroso capitano al servizio del duca Alfonso I; un altro Girolamo orientalista, matematico e maestro di musica; un altro Giambattista medico di Ernrico IV re di Francia. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria della Toscana.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Scanna

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Scanna

Blasonierung die Familie

Bandato di argento e di rosso.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook