EU Unsere Cookies: Wir Sie, dass diese Website Verwendung von technischen und statistischen Cookies einschließlich Dritte Cookies macht. Sie können die Nutzung durch eine entsprechende Einstellung Ihrer Browser-Einstellungen Cookies hemmen. Privacy.
No Ich akzeptiere nicht
Ja, Schließen Warnung.
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Scefi, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti - Nobili
Heraldische Spur die Familie: Scefi
Krone des Adels Scefi
Le prime memorie di questa famiglia rimontano alla prima metà del XIII secolo, nel qual tempo possedeva il castello di Sassorosso presso Assisi con titolo comitale, e viveva il conte Favorino che la fu padre di Santa Chiara, della Beata Agnese e della Beata Beatrice, alle quali sono da aggiungere della stessa famiglia un'altra Agnese. Amata, Balbina, Chiara, Silvestro e Rufino, decorati tutti del titolo di beati. Questa casa si estinse nella linea maschile nel 1404, e le sue sostanze furono devolute alla famiglia Taccoli in cui erasi maritata Faustina, ultimo rampollo della medesima. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria dell'Umbria. Altra famiglia alzò per arma. D'azzurro, ad una cresta di foglie di cinque punte al naturale.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Scefi

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Scefi

Familien-Wappen Scefi

1 Blasonierung die Familie Scefi

Alcune balze spezzate.

Scefi di Assisi (Umbria) Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, pag. 506, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Familien-Wappen

2 Blasonierung die Familie

Troncato: al primo d'oro, all'aquila di nero, linguata di rosso; al secondo d'azzurro al leone d'oro, linguato di rosso, tenente un cannone, d'argento, in sbarra.

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook