1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Scipio, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili - Patrizi
Heraldische Spur die Familie: Scipio
Krone des Adels Scipio
Si disse di sopra che la famiglia Scipio abbia preso l'origine dalla Paulla, e fosse numerata sulle famiglie divise della Cornelia dall'Orsini; questa contro tutte le altre sue consorti seguì il partito di Pompeo contro Cesare per trovarsi L. Metello Scipione suocero del suddetto Pompeo, e perciò non poté se non seguire questo partito. Il suddetto Metello Scipione portò il cognome di Metello per essere stato adottato da Metello Pio, ma in verità esso discendeva dall'Asiatico Scipione, della quale famiglia non discorro per non perire in un mare di vittorie, ma lascerò straccare i Curiosi in una infinità d'Autori, che spiegano con indicibile grandezza le glorie di questa famiglia Scipio. Non si possono contare le cariche e dignità conseguite da questa nobilissima Prosapia, se non con l'immaginazione figurandosi ognuno, che Tot homines, tot digitates: poiché ciascheduno di questa famiglia con la sua destra era atto a tagliare quell'instrigabile nodo di... Fortsetzung folgt

Salomone, E però con gran ragione l'Imperatore An. Tacito si gloriava con il fratello Floriano pure Imperatore d'essere disceso da Cornelio Tacito famosissimo, Istorico unico rampollo di quello antichissimo, e nobilissimo stipite, e solo per concludere dirò con l'Orsini di quel Scipione Africano. le cui glorie sole, sono sufficienti d'illstrare non solo la famiglia Scipio; ma tutte l'altre di Roma: Qui bis Confularis. Cenforius. ac Triumphalis, ter Princeps Senatus, fratrem habuit Confularem, Triumphalem Nepotem vero filij adoptiene bis Confularem, bis Triumphalem Cenforum Augurem, ex fratris Liberis, unus Confularis fuit. Vedansi le sue imprese in T. Livio, nel Tarcagnotti, in Plutarco, e in tutti quegli Autori, che de' Romani hanno scritto. Altro ramo. La famiglia Cornelia unita alla Scipio fu secondo il Panuino "de antiquis rerum nominubus", annoverata tra le patrizie romane da L.Tarquinio nostro Toscano, con portare questa il cognome di Merula, e quello di Scipione in memoria di quel Scipione, fratello di q. Fabio che furono figliuoli di L. Paullo. come riferisce il Guccio de Comitus; e Fulvio Orsini citato mostra 12 monete antiche di queste famiglie con diverse iscrizioni, nelle quali ne cava che questa si dividesse in Blafiones, Lentuli, Scipiones, Cinna, Sifena e Sulla.


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Scipio

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Scipio

Blasonierung die Familie

D'azzurro alla testa di leone al naturale.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook