EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Secchieri, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Secchieri
Corona nobiliare Secchieri Questa nobile famiglia, in benemerenza dei servigi e fedeltà addimostrata ai duchi di Milano ottenne il feudo di Calcio con piena giurisdizione, e conseguì anche per retaggio il dominio sulla terra di Vimercate. Il conte Borello, maggiordomo maggiore dei duchi di Milano, fu dal duca Givan-Galeazzo impiegato a reggere i domini di Forlì e d'Imola nel 1478 dopo la uccisione di Girolamo Riario suo cognato. Francesco, celebre condottiero del suo tempo, militò per la Repubblica Fiorentina con carico di 2000 fanti e di 300 uomini d'arme contro i Pisani, e morì nel 1495; Giacomo fu uno dei comandanti delle genti d'armi nell'esercito veneziano contro le potenze confederate d'Europa allo sterminio della Repubblica nel 1509; Stefano di Vincenzo vestì l'abito dei Cavalieri di S. Stefano di Toscana nel 1603. Vari rami di questa casata si propagarono in diverse regioni d'Italia.
Compra un documento araldico su Secchieri

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Secchieri

Blasone della famiglia

D'argento, al leone di rosso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook