1. Herkunft des FamiliennamensSelletta, Herkunftsland: Italia

    Adelsstand: Cavalieri - Nobili
    Heraldische Spur die Familie:Selletta
    Krone des Adels Selletta Appartennero alla prima nobiltà di Asti; ebbero sin da remotissimo tempo i feudi di Cossonbrato e Costazzone, con Soglio, Dacio, Torre di Valgarera ecc. Raimondo seguì goffredo di Buglione all'impresa di Terrasanta. Oberto fu capitano del popolo di Cherasco nel 1294; Enrico, capo dei Ghibellini nel 1304; Benedetto cavaliere aurato; Melchiorre podestà di Milano verso il 1340; Giovanni suo contemporaneo, fu podestà di Pavia; Melchiorre vescovo di Scutari nel 1388 e governatore di Norcia e di Assisi; Gian-Francesco cavaliere di Malta valoroso capitano, ucciso dai Turchi nel 1371; Antonio fu balì di Nerosa nel 1327; Orazio balì di S. Eufemia e generale delle galere morto nel 1299. Altro ramo. Famosi banchieri, possedevano già verso la fine del XIII secolo il feudo di Valgorrera. Nel 1357 Domenico fu investito di Cortanzone, e più tardi la famiglia ebbe Cossombrá, Burio e Soglio. Alessandro, cavaliere Mauris, fu maggiordomo del Duca di Savoia e... Fortsetzung folgt
    generale delle poste.Motto della famiglia:Ni trop ni peu.

    Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Selletta

    Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

    Familien-Wappen: Selletta

    Blasonierung die Familie

    Spaccato d'azzurro sopra un partito di rosso e d'argento, ad una scala di cinque piuoli d'oro, attraversante sul tutto, sormontata da tre stelle male ordinate dello stesso.
    Kaufen Familien-Wappen
    Heraldrys Institute on Facebook
©2016-2017 Heraldrys Institute of Rome