1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Sizzi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Sizzi
Corona nobiliare Sizzi Antica ed illustre famiglia di Ceccano, la cui principale gloria è Pasquale Tommaso, nato il 22 settembre 1787 in Ceccano. Creato nel 1841 da S.S. Gregorio XVI cardinale del titolo di S. Prudenziana; fu segretario di Stato di Pio IX e morì il 3 giugno 1849 in Lenola (Fondi) ove fu sepolto in quella chiesa parrocchiale. Fra i suoi molteplici incarichi, notevoli furono quello di Legato Apostolico a Forlì e arcivescovo di Tebe in patribus. La bibliografia di questa famiglia, inoltre, viene menzionata dal Marchese Vittorio Spreti, nella sua "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana", stampato in Milano nel 1936. La famiglia, inoltre, sempre riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, ricordiamo: dott. Alfonso, Regio Notaio, vivente in Napoli, nel 1598; Mattia, Alfiere della Santa Romana Chiesa, sotto i vessilli del Generale Jacopo Boncompagni(Bologna, 8 maggio 1548 - Sora, 18 agosto 1612); Gio. Battista, gentiluomo di... ContinuaCamera di re Carlo III di Borbone; Domenico, celebre professore di canto, nato in Arpino, nel 1680; Nicola, abate, vivente in Roma, nel 1688; Carlo, dottore in "utroque jure", vivente in Ceccano, nel 1723; Michele, protomedico alla Corte Napoletana, vivente nel 1756; D. Michele, notaio e saggista, vivente in Ceccano, nel 1798. Nel 1967, infine, tal casato, acquistò l'omonimo Castello abruzzese, oggi sede dell'Istituto di Ricerche su Dante fondato da Corrado Gizzi. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Compra un documento araldico su Sizzi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Sizzi

Blasone della famiglia

Tagliato da una sbarra di verde; nel primo d'azzurro al sole d'oro; nel secondo d'argento alla colomba ferma sul terreno rivolta verso un palmizio posto a sinistra: il tutto al naturale.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook