Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Origin of last name

Origin of last name Soava, country of origin: Italia

Nobility: Nobili
Heraldic trace of family: Soava
Nobility crown Soava
La famiglia influente e consolare, partecipa alla vita pubblica tra i secoli XII e XIII apparendo, sebbene sia presumibile fosse presente in Tortona sin dal secolo precedente, per la prima volta nelle antiche cronache del 1122 anno in cui i tortonesi confortati da una prima forma di governo autonomo che estromise nel 1090 l'allora decadente amministrazione regia, decisero di liberarsi definitivamente dal gioco straniero ed allearsi ai milanesi, tenaci avversari di ogni potestà oltremontana e quindi anche dei pavesi la città dei quali era sede e cittadella dei re germanici in terra italica. Le casate più illustri e pontenti del Tortonese, tra cui i S., costituirono il "Comune Signorile di Tortona" consolidando l'ordinamento delle magistrature e relativi poteri giurisdizionali, da ciò l'attributo onorifico di "De Civitate Terdona" ai membri di dette casate. Dai cartari, come prima notizia, rileviamo che un Gulgielmo S. è teste in atto del 15 marzo 1147... To be continued

con cui Alberto Frumento accensa a terzi terreni in Pontecurone. Privi di memorie sulla loro partecipazione o meno alla difesa della città assediata dal Barbarossa e nella quale dimoravano, apprendiamo dalle cronache dell'esodo imposto dalla resa a tutti gli abitanti (17 aprile 1155) che i S. si ritirarono a Pontecurone; dopo le due distruzioni del 1155 e del 1163 essi rientrarono in città, partecipando attivamente al governo della giovane repubblica dando ad essa consoli e notai. Ido S., di cui non ci è nota la professione ma riteniamo fosse avvocato della Chiesa, è teste in molti atti e precisamente: nella transazione del 2 marzo 1181 stabilita dal vescovo Oberto tra l'abate di S. Marziano ed il Capitolo in merito a decime sui possessi dell'abazia nel territorio tortonese; in atto del 22 luglio 1183 in cui i consoli cedono a detto vescovo il fodro di alcune località ritenendone di altre; in documento del 10 luglio 1183 nel quale tra il comune di Tortona ed il vescovo viene stipulata una convenzione in merito alla terra di Dernice per la quale si ritiene vi fossero state in precedenza delle divergenze; nella causa arbitrata il 17 ottobre 1190 dal vescovo Ugo in merito a nuove contestazioni sulle decime tra il Capitolo della città ed il monastero di S. Marziano; in atti del 25 e 29 maggio 1192 ove alcuni castell e Bulgaro lo è in atto del 2 gennaio 1195 con cui il marchese Guglielmo di Parodi dona al moanstero di Rivalta terreni in Parodi.


Buy a heraldic document on family Soava

For more information or questions please do not hesitate contact us:

Coat of Arms of family: Soava

Blazon of family

Partito di rosso e di verde; nel 1° a una torre al naturale, al 2° all'aquila di nero.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook