Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Speroni, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili - Signori
Variaciones apellido: Speroniero
Rastro heráldico de la familia: Speroni
Variaciones apellido: Speroniero
Corona de la nobleza Speroni Sembra che questa famiglia si sia trasferita da Padova a Gonzaga nel Mantovano nel secolo XVI; e precisamente nella persona di tal Stefano "depintore in Contrata Leopardi" che morì poi in Mantova nel 1562. Attratto certamente dalla gloria di Giulio Romano, che col suo geniale pennello stendeva scene immortali nei palazzi e nelle ville gonzaghesche, coadiuvò il gran pittore specie nei lavori del Palazzo del T. giovan Battista (deced. nel 1678), sposando Caterina Cardi, ereditandone mi beni, aggiunse al suo anche il cognome di lei; più tardi gli Speroni, per egual ragione, assunsero il cognome degli Alvarotti, che tuttora portano. Il cav. Giuseppe, presidente di I° Istanza a Lodi, morì nel 1843 tra il generale rimpianto, lasciando fama di grande probità e di rara scienza. Altro ramo. Antichissima famiglia, le cui prime memorie risalgono al 1165 in cui vivea un Ugone al quale fu estorta una grossa somma di danaro... Continuará
da Arnaldo Barbavara podestà di Piacenza. Ruffino, signore della terra di Campremoldo, era console di Piacenza nel 1188, e Boniano uno dei capi della Repubblica piacentina nel 1201. Altro ramo: questa Famiglia è del medesimo sangue, la quale primieramente hebbe origine di Ongaria, e indi partitasi, andò in Trivigiana, e poi venne à Padova l'anno del Signore. 1150. Bonifacio, e Gerardino Fratelli comprorno dalla Contessa Cunizza moglie del Conte Giacomo, e da Manfredino, e Giordano suoi figli Villa nova col Castello, e con tutte le sue iurisdittioni 1171. Alvarotto partegiano dell'Imperio hebbe in dono d'Alzolino da Romano molti beni de rubelli. 1242, il quale divise la sua facoltà tra suoi figliuoli Henginulfo, Bonifacio, e Conrado, ritenedo per se il Castello de Villa Nova 1251. Alvarotto 2. Alvarotto 2. e Giacopo fratelli furono del numero di Giudici. 1275. Giacopo fù Dottor leggente, e scrisse nella materia de Feudi. 1275. Aycardino fù Dottor leggente in questo studio, e scrisse molti Consigli 1380. Alvarotto 3. fù Dottor leggente in questo studio 1389. Gregorio fu Abbate di Santa Giustina di Padova. Bartolomeo fù Notaio. Francesco fù Canonico di Padova, e Vicario del Patriarce d'Aquilegia. 1450. Pietro fù Dottor leggente nel studio di Bologna, e poi in questo di Padova, fù coetaneo di Raffello Fulgosio, e iscrisse alcuni commentarij sopra la l. questo studio, hebbe honoratissimi Magistrati in Fiorenza, Ferrara, e Modena, e fù Consigliero di Hercole Duca di Ferrara, ove morì 1546.

Comprar un documento heráldico de Speroni

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Speroni
Variaciones apellido: Speroniero

Escudo de la familia Speroni

1 Blasòn de la familia Speroni

Di rosso, alla fascia d'oro, accompagnata da tre speroni d'argento posti 2,1 in banda.

Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", vol. VI pag. 411.

Escudo de la familia Speroni

2 Blasòn de la familia Speroni

D'azzurro, a tre speroni d'argento.

Speroni o Speroniero, fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", vol. VI pag. 411.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook