Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Spocci, provenienza: Italia

Titolo: Conti - Nobili
Traccia araldica della famiglia: Spocci
Corona nobiliare Spocci Antica famiglia originaria di Roma. Oddone fu nel 1443 tesoriere di Martino V, al quale una Agnese vendette una parte dell'attuale Palazzo SS. Apostoli. Esiste tuttora nella Chiesa di Aracoeli la sepoltura di Marco, del quondam Benedetto, in data del 1439. In seguito la famiglia si trasferì a Viterbo e Tuscania, dove conserva la sua proprietà e dove i suoi membri coprirono ininterrottamente le cariche nobili del Magistrato Cittadino. Sullo scorcio del 1700 il ramo secondogenito della famiglia si trasferì in Baviera e fu ascritto a quella nobiltà; i suoi membri ricoprirono cariche nell'Esercito e nella Corte. Motto della famiglia: Semper idem. Altro ramo. Originaria di Roma dove nel XV secolo viveva "nobilis et egregius viv D. Marcus filius q. Benedicti Civis Romanus ac Comes palatines de regione Pinae". Trasferitasi in Toscanella, alla cui nobiltà fu aggregata, parecchie volte vi sostenne la carica di gonfaloniere del popolo, e l'altra di... Continua

capo della milizia cittadina. Nei primi anni del XVIII secolo trapiantò la sua dimora in Viterbo, del quale patriziato fu pure onorata. I fratelli conti Piergiovanni e Fabrizio nel 1780 ottennero per sé e loro discendenti l'aggregazione al patriziato romano. I suddetti fratelli fin dalla loro prima gioventù, vennero ammessi alla Corte di Baviera e pervennero, il primo al grado di colonnello delle guardie dell'Elettore, e l'altro a quello di generale delle milizie, Fabrizio si fermò in Baviera dove fondò un ramo della famiglia tuttora fiorente, mentre Pier Givoanni ritornato in Italia, continuò in Viterbo il ramo della sua casa.


Compra un documento araldico su Spocci

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Spocci

Blasone della famiglia

D'azzurro, ad un rogo fiammeggiante di rosso, con tre stelle d'oro in capo, quella di mezzo caudata.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook