1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Tabacco, provenienza: Italia

Titolo: Baroni
Traccia araldica della famiglia: Tabacco
Corona nobiliare Tabacco Aggregata al prim'ordine civico della città di Sulmona antecedentemente alla sua infeudazione, reiteratamente onorata della Regia Familiarità a partire dall'anno 1415, aggregata alla nobiltà romana, mantenutasi feudataria fino agli ultimi tempi e riconosciuta posteriormente alla pubblicazione dell'Elenco con Regie Lettere Patenti 6 mag. 1891 nel titolo di Barone di Musellaro. Per detto riconoscimento e per l'ascrizione all'Elenco regionale napoletano a Federico, di Domenico, di Federico, spetta il titolo di Barone di Muscellaro; e al suo fratello Annibale e a tutti i discendenti per linea maschile di Domenico Antonio ultimo intestatario feudale nel Cedolario di Abruzzo Ultra nel 1755 spetta il titolo di Nobile col predicato de Barone di Musellaro, con trasmissibilità per i maschi, e per. per le femmine. Altro ramo. Famiglia aggregata al primo Ordine civico della città di Sulmona anteriormente alla sua infeudazione, decorata della Regia Familiarità ed aggregata inoltre alla nobiltà romana. Fu infeudata di Musellaro. Con... Continua

Regie Lettere Patenti, 6 maggio 1891 venne riconosciuta nel titolo di barone di Musellaro.


Compra un documento araldico su Tabacco

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Tabacco

Blasone della famiglia

Troncato al primo d'argento con 3 stelle a 8 punte di rosso, fasciato d'azzurro sulla troncatura, al secondo di rosso palato d'azzurro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook