1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Tabo, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Tabo
Corona de la nobleza Tabo Antico è il cognome Tabacchi nel territorio della Mirandola, poichè si ha ricordo in documento del 25 marzo 1440 di un Michele de Tabachiis, abitante nella villa di Quarantoli vicinissima alla Mirandola. Si ha pure notizia di due notai di questo cognome, Michele e Alberto, che rogarono atti nel mirandolese, rispettivamente dagli anni 1515 al 1547 e dal 1550 al 1579. Di Camurana, villa del distretto di Modena, ma in confine col Mirandolese, era un certo Ippolito, di Niccolò Tabacchi, al quale i Conservatori della città di Modena il 10 dicembre 1640 concedevano la cittadinanza modenese per sè e i suoi figli e discendenti in perpetuo. Costui molto probabilmente era congiunto in parentela coi Tabacchi della Mirandola, della quale il capostipite conosciuto è un Francesco, da cui Giambattista, padre di Paolo ed avo di Giovanni, (1773-1840) dottore in leggi, i quale resse le podesterie di Cavriago (1795), di Bagnolo (1796),... Continuará
fu sindaco di Novellara (1799) e nobilitò la famiglia. Per le sue benemerenze infatti la Comunità della Mirandola lo aggregava con la famiglia al ceto della nobiltà mirandolese il 1 dic. 1818, privilegio confermatogli il 20 aprile 1837. Bella figura del nostro Risorgimento fu l'ing. Giovanni, di Enrico, di Giovanni, uno dei Mille e per i suoi meriti patriottici onorato del laticlavio. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano col titolo di nobile di Mirandola (m), in persona dei discendenti da Giovanni (1837).

Comprar un documento heráldico de Tabo

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Tabo

Blasòn de la familia

Di azzurro al monte di tre cime all'italiana, accompagnato in capo da una stella di 8 raggi, il tutto d'oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook