1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Talu, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Talu
Corona de la nobleza Talu
Antica famiglia lombarda, detta Alù o Alò, di chiara ed avita nobiltà, la quale, ai tempi di Pietro d'Aragona, si trapiantò in terra sicula. Ivi, nel corso dei secoli, tal casato, sempre, riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, ricordiamo: Matteo, il quale, in data 20 dicembre 1400, ottenne concessione di tutti i beni già appartenuti a Filippo Galipo ribelle, siti nella terra e territorio di Naso, concessione confermata con privilegio dato a 17 aprile 1402, anno in cui, inoltre, ebbe la carica di acatapano di Nicosia; Antonio, segretario di re Ladislao D'Angiò Durazzo, vivente nel 1414; Alessandro, dottore in "utroque jure", vivente in Palermo, nel 1521; Rodrigo, dottore in Sacra Teologia e lettore di Filosofia, presso varie università del Regno delle Due Sicilie, vivente in Palermo, nel 1567; Saverio, chiaro giureconsulto, vivente in Palermo, nel... Continuará
1698; Bartolomeo, giudice in Noto, vivente nel 1702; Corrado, giurato in Noto, vivente nel 1707; Francesco, dell'Ordine dei Predicatori, autore di numerosi saggi, vivente in Napoli, nel 1732; D. Gerardo, canonico, teologo e commissario apostolico, vivente nel 1734; P. Nicola, dell'Ordine dei Chierici Regolari, uditore e preposito del proprio ordine, vivente in Palermo, nel 1762; Gaspare, fratello laico della Congregazione dei Chierici Regolari, vivente in Palermo, nel 1772; Giacomo, protomedico alla Corte Napoletana, vivente nel 1789; Leone, notaio palermitano, vivente nel 1799; Pietro, notaio palermitano, vivente nel 1834. La famiglia levò per arme. Di rosso, all'anitra d'argento. Che i membri della famiglia Talu siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti, come il "Dizionario Storico-Blasonico", del commendatore G.B. di Crollalanza, che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.
Comprar un documento heráldico de Talu

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Talu

Blasòn de la familia

Di rosso, a due oche affrontate d'argento con becco e piedi d'oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook