1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Tanda, país de origen: Italia

Nobleza: Conti
Rastro heráldico de la familia: Tanda
Corona de la nobleza Tanda Famiglia di antichissima origine, ascritta al consiglio nobile di Verona fin dal 1279 nella persona di un Bonaventura. Giovanni, nel 1434, Andrea, nel 1445, e Nicola nel 1558, chiarissimi giureconsulti, appartennero al Collegio degli avvocati e dei giudici. Antonio, nel 1451, fu pretore urbano. Daniele e Galeazzo, furono legati a Cornelio, vescovo di Verona e Cardinale nel 1504; e nel 1509 prefetti del Benasco. Il soprannominato Andrea, per aver condotto in moglie una Soncina Martinengo, venne in possesso del castello di Sanguinetto, del quale i di lui figli furono costituiti Conti della Repub. Veneta. Fu costume, infatti, delle più antiche famiglie, le quali dopo la caduta del Romano Impero, in quella "inondatione de' Barbari", avendo i loro cognomi, così come i loro beni, smarrito, e restati solo con semplici nomi, trarre di nuovo i loro cognomi,dai nomi dei propri paterni, e dei maggiori.
Comprar un documento heráldico de Tanda

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Tanda

Blasòn de la familia

Di rosso, al mezzo volo destro d'argento.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook