1. Home
  2. Pesquisa Sobrenome
  3. Resultado da pesquisa
  4. Origem do sobrenome

Origem do sobrenome Tardani, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili
Rastro heráldico da família: Tardani
Coroa de nobreza Tardani
Originaria di Cardano piccola terra presso Gallarate, da cui trasse il nome, diede notaj, giureconsulti e fisici collegiati; ma sopra ogni altro si segnalò il celebre Gerolamo matematico e fisico illustre del secolo XVI, il cui nome è noto in tutta Europa. Milone, di questa stessa famiglia, fu Vescovo di Torino nel 1170 e poi Arciv. di Milano nel 1187. Che i membri della famiglia siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti come il Dizionario Storico-Blasonico del commendatore G.B. di Crollalanza che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia. Tali sono i principii, che da sopracitati Autori si diedero a questa famiglia, ma per esser questo fatto assai remoto,... Continua
e d'historia molto lontana, lasciamo perciò a più eruditi delle sacre antichità, e dell'historie l'investigarne il suo certo principio. Quel che però di certo habbiamo, è che la casata per la loro antichità, e splendore, e per virtù militare, carrichi così laicali, come Ecclesiastici, e per ogno altro pregio di Cavalleria nobilissimi si scorgono, e crebbero un tempo in tanto numero, e furono sì magnifici.
Compre um documento heráldico sobre família Tardani

Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:

Escudo da família: Tardani

Brasão da família

Spaccato d'argento e di rosso; colla fascia d'oro attraversante, sormontata da un giglio dello stesso per inchiesta.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook