Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Pesquisa Sobrenome
  3. Resultado da pesquisa
  4. Origem do sobrenome

Origem do sobrenome Tellurio, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili
Rastro heráldico da família: Tellurio
Coroa de nobreza Tellurio
La famiglia è di antica nobiltà. Dalla Romagna passò nella Repubblica di S.Marino nel sec. XIII e dove fu assunta ai primi onori. Riconosce quale capostipite certo un Belluzzo, vivente nel 1253, che fu padre di Vignatolo. Sono poi da ricordare: Girolamo, di Simone, il quale nel 1461, inviato ambasciatore della Repubblica al cardinale di Teano, legato dal papa, concluse con questo una Lega contro Sigismondo Pandolfo Malatesta. Fu in grazia somma al gran Federico da Montefeltro, conte di Urbino, che lo chiama "Egregio Amico Carissimo"; fu assai ricco, e prestò più volte grano alla Repubblica e ad altri principi. Francesco, di Girolamo, ricoprì alte cariche. Simone, di Antonio, godé gran stima presso molti principi e presso i conterranei. Don Giovanni della Rovere, duca di Sora e prefetto di Roma, lo chiamava "Spectabili Viro Amico Praecipuo". Ospitò cardinali illustri. Bartolomeo e Francesco, di Simone, regalarono una forte somma per la... Continua
Fabbrica di San Pietro in Roma, ed in ricompensa ne ebbero un particolare Giubileo per tutta la famiglia dal vicario apostolico Gio. Argentino, il 9 genn. 1509. Francesco, suddetto, nel 1526 e nel 1534 fu capitano reggente della Repubblica. Gio. Antonio, di Francesco, nel 1584 e 1553 fu capitano reggente. Gio. Batta, di Simone, insigne architetto militare, autore di opere sulle fortificazioni, morì al servizio del granduca Cosimo, mentre era all'assedio di Siena. Francesco, di Giovanni Antonio, nel 1597 fu uditore,consigliere intimo del duca di Urbino Francesco Maria II della Rovere, che lo tenne per suo favorito e gli donò una casa a Pesaro; non avendo figli chiamò suo erede Bernardino, figlio di suo fratello Giacomo e lo fece stabilire in Pesaro, come più avanti si dirà. Giovanni Antonio, di Giacomo, fratello di Francesco, nel 1605 fu inviato ambasciatore della Repubblica a Francesco Maria II; nel 1626 e 1631 alla Corte di Roma e poi alla duchessa di Urbino per la morte del duca Francesco Maria II. Bernardino, sopraddetto, figlio di Giacomo, fu consigliere reggente nel 1621; fu, come si disse, quegli che stabilì la famiglia Tellurio a Pesaro e ne ottenne la nobiltà, per sé e discendenti. Giacomo, di Bernardino, fu dal 1642 al 1669 capitano reggente per ben sei volte.
Compre um documento heráldico sobre família Tellurio

Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:

Escudo da família: Tellurio

Escudo da família Tellurio

Brasão da família

Semitroncato partito: nel primo d'argento; nel secondo di nero; nel terzo d'azzurro alla fascia d'argento abbassata e accompagnata sopra da tre stelle d'oro male ordinate, la superiore più grande di 5 raggi, le inferiori di 8 raggi, sotto: dalla mezzaluna montante d'argento.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook