EU Aviso cookies: Este sitio hace uso de cookies técnicos y estadísticos, incluyendo terceros cookies. Puede inhibir su uso mediante el ajuste de la configuración del navegador de cookies. Privacy. No, yo no acepto
Ok cierra la alerta
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Temo, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Temo
Corona de la nobleza Temo Originaria della Grecia, da dove si trasferì in Dalmazia in epoca assai remota per rifugiarsi quindi a Venezia, dove si vuole piantasse la sua dimora nel 997. Quivi si distinse in modo che innanzi la serrata del Maggior Consiglio e precisamente nel 1290 fu annoverata fra le famiglie patrizie. Ebbe procuratori di San Marco, membri del Consiglio dei Dieci, senatori, cavalieri, governatori e gran duchi di Candia. Giorgio arciv. di Corfù nel 1705. Giovanni ambasciatore della Repubblica Veneta in varie corti, e finodal 1718 insignito della carica di procuratore di S. Marco. Angelo uno degli ultimi ammiragli della Repubblica, vincitore delle armi barbaresche a tunisi e a Sfaz, e inventore delle batterie galleggianti. Questa famiglia oltre la conferma dell'antica nobiltà ebbe con sovrana risoluzione del 26 Dicembre 1819 il titolo e grado di conti dell'impero austriaco.
Comprar un documento heráldico de Temo

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Temo

Blasòn de la familia

D'argento a due bande di rosso.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook