1. Origem do sobrenomeTerzigli, país de origem: Italia

    Nobreza: Nobili - Cavalieri - Signori - Baroni - Marchesi
    Rastro heráldico da família:Terzigli
    Coroa de nobreza Terzigli
    Nella memoria intitolata "Titoli nobiliari e stemmi dei marchesi Terzigli di Bergamo", Milano, 1931, si legge: "La nobilissima e antichissima famiglia dei marchesi Terzigli di Bergamo, le cui origini dallo storico Mario Lupo si fanno risalire a Longofredo di Eusonia, uno dei conti di Insbruc, che stabilitosi nel contado di Bergamo vi edificò castelli e fortezze, è iscritta nell'ultimo 'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano'". Longofredo lasciò a Bergamo i suoi discendenti che, da Enrico II e da Federico Barbarossa, ottennero il titolo di liberi baroni. Certo è che fino dall'anno 1016, in alcuni documenti dell'archivio della Cattedrale di Bergamo, è ricordato Teoderolfo, arcidiacono della Chiesa di Bergamo e figlio del quondam Arnoldo, del luogo di Tertio o di Terzo. Pertanto già prima del mille e prima di Enrico II, viveva a Terzo, Arnoldo, padre di Teoderolfo, e doveva essere potente se suo figlio giunse al grado di arcidiacono, ossia di amministratore... Continua

    della Diocesi.A Terzo aveva egli una fortezza dalla quale e dalle torri di Viganò,di Grone e di Berzo,i suoi discendenti,nel Medio Evo,guardavano il passo della Valle Cavallina,dove si è poi formato giù nel fondo Borgo di Terzo.Presto assai i Terzigli erano in Bergamo tra i reggitori del comune.Furono consoli Battezzato(1172),Teutaldo(1179-1189),Vegezio(1192),Enrico(1261),Detesalvo(1232),Bertramo(1250).Alberto fu vescovo(1242-1250).Raggiunse in questo tempo,la famiglia Terzigli,in città e nel contado,il suo massimo splendore,quando fu percossa dalla discordia.Divisa in due fazioni dei Loteri e degli Allongi,gli uni a Terzo,gli altri a Trescore trasse con se nella divisione,gran parte delle famiglie bergamasche.Omicidi,incendi e danni d'ogni sorta, desolarono la terra di Bergamo, particolarmente la Val Cavallina. Il podestà, gli anziani, i canonici di Bergamo, non riuscivano a porre rimedio a tanto male. Le condanne non avevano alcun effetto finchè nel 1248 si riuscì a concludere un solenne tratto di pace fra le due fazioni e i loro aderenti, avvalorato da innumerevoli fidejussori. Furon cassate le condanne e segnati i confini entro i quali, ai capi delle contrarie fazioni, non era consentito metter piede. Avevano allora i Terzigli gran parte nella Prepositura di Misma e nel Monastero di S. Pietro di Terzo; tal famiglia si distinse, in ogni tempo, nelle Prelature, nelle Armi, nelle Lettere ed anche nelle Arti. Il ramo primogenito è tuttora residente a Bergamo, a Palazzo Terzi e a Tresolzio, nel comune di Brembate di Sopra. Gli altri rami della famiglia attualmente risiedono a Milano, Torino e Udine e sono succeduti all'estinto ramo primogenito di Trescore Balneario,nei titoli di Marchese,Conte,Barone e Cavaliere del Sacro Romano Impero e Signori di Sant'Agata. La famiglia levò per arme. Aquila di nero rivolta su oro - semipartito troncato di argento di rosso e di nero su scudetto su - croce patente partita e troncata di argento e di nero accantonata da - aquila bicipite di nero su oro - leone rampante al naturale su azzurro. Alias. Troncato di oro caricato di una aquila di nero e di semipartito troncato di argento di rosso e di nero tutto su scudetto su - aquila bicipite di nero su oro - su leone rampante al naturale su azzurro. Alias. Semipartito troncato di argento di rosso e di nero - aquila di nero su oro in capo. Alias. Semipartito troncato di argento di rosso e di nero. Alias. Semipartito troncato di argento di rosso e di nero - capo d'Impero.Altro ramo.Antico casato di Sissa,il quale,nel 1733,ebbe la nobiltà parmigiana con Carlo e Giuseppe Terzi.Arme.Troncato di argento e di rosso-aquila di nero su oro in capo.Alias.Troncato di argento e di rosso.Altro ramo.Nobile famiglia napoletana,discendente dal ramo di Parma,venuta nel Napoletano nel 1575,che ottenne il feudo di Castelpizzuto dal 1575 al 1597 e dal 1713 sino all'abolizione della feudalità.


    Compre um documento heráldico sobre família Terzigli

    Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:

    Escudo da família:Terzigli

    Escudo da família Terzigli

    Brasão da família

    Inquartato;nel primo e nel quarto d'oro all'aquila bicipite di nero,nel secondo e nel terzo d'azzurro al leone rampante; alla croce patente partita troncata d'argento e di nero attraversante sulle partizioni,sul tutto uno scudetto semipartito troncato d'argento di rosso e di nero col capo d'oro all'aquila di nero.
    Terzi di Lombardia e Emilia Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", suppl.II p.625.
    Compre Escudo da família

    Heraldrys Institute of Rome on Facebook

    Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome
900){cwidth=cheight="80%"}else if(screen.availWidth>470){cwidth=cheight="90%"}else{cwidth="90%";cheight="60%"}$("[rel^='img-']").colorbox({photo:!0,width:cwidth,height:cheight});$(".spin").click(function(event){spinner()});$("[rel='buy']").click(function(event){event.preventDefault();spinner();href=$(this).attr('href').replace("/buy",urmod+"cart.php");$.get(href,function(data){location.replace('/buy/?'+$.now())})})});function spinner(){if(document.getElementById("spinner_one")){$("#spinner_one").show()}else{htm_spinner='
';$("body").append(htm_spinner)};setTimeout(spinner_end(),3000)};function spinner_end(){$('.sk-fading-circle all_spinners #spinner_one').hide('slow')};function onsubmit_validate_field(name,minlength,email,compareTo){value=$('#'+name).val();length=value.length;if(minlength&&length0){if(minlength&&lengthi?e+i:i}function a(t,e){return Math.round((/%/.test(t)?("x"===e?E.width():o())/100:1)*parseInt(t,10))}function s(t,e){return t.get("photo")||t.get("photoRegex").test(e)}function l(t,e){return t.get("retinaUrl")&&i.devicePixelRatio>1?e.replace(t.get("photoRegex"),t.get("retinaSuffix")):e}function d(t){"contains"in x[0]&&!x[0].contains(t.target)&&t.target!==v[0]&&(t.stopPropagation(),x.focus())}function c(t){c.str!==t&&(x.add(v).removeClass(c.str).addClass(t),c.str=t)}function g(e){A=0,e&&e!==!1&&"nofollow"!==e?(W=t("."+te).filter(function(){var i=t.data(this,Y),n=new r(this,i);return n.get("rel")===e}),A=W.index(_.el),-1===A&&(W=W.add(_.el),A=W.length-1)):W=t(_.el)}function u(i){t(e).trigger(i),ae.triggerHandler(i)}function f(i){var o;if(!G){if(o=t(i).data(Y),_=new r(i,o),g(_.get("rel")),!U){U=$=!0,c(_.get("className")),x.css({visibility:"hidden",display:"block",opacity:""}),I=n(se,"LoadedContent","width:0; height:0; overflow:hidden; visibility:hidden"),b.css({width:"",height:""}).append(I),j=T.height()+k.height()+b.outerHeight(!0)-b.height(),D=C.width()+H.width()+b.outerWidth(!0)-b.width(),N=I.outerHeight(!0),z=I.outerWidth(!0);var h=a(_.get("initialWidth"),"x"),s=a(_.get("initialHeight"),"y"),l=_.get("maxWidth"),f=_.get("maxHeight");_.w=Math.max((l!==!1?Math.min(h,a(l,"x")):h)-z-D,0),_.h=Math.max((f!==!1?Math.min(s,a(f,"y")):s)-N-j,0),I.css({width:"",height:_.h}),J.position(),u(ee),_.get("onOpen"),O.add(F).hide(),x.focus(),_.get("trapFocus")&&e.addEventListener&&(e.addEventListener("focus",d,!0),ae.one(re,function(){e.removeEventListener("focus",d,!0)})),_.get("returnFocus")&&ae.one(re,function(){t(_.el).focus()})}var p=parseFloat(_.get("opacity"));v.css({opacity:p===p?p:"",cursor:_.get("overlayClose")?"pointer":"",visibility:"visible"}).show(),_.get("closeButton")?B.html(_.get("close")).appendTo(b):B.appendTo("
"),w()}}function p(){x||(V=!1,E=t(i),x=n(se).attr({id:Y,"class":t.support.opacity===!1?Z+"IE":"",role:"dialog",tabindex:"-1"}).hide(),v=n(se,"Overlay").hide(),L=t([n(se,"LoadingOverlay")[0],n(se,"LoadingGraphic")[0]]),y=n(se,"Wrapper"),b=n(se,"Content").append(F=n(se,"Title"),R=n(se,"Current"),P=t('