EU Aviso cookies: Este sitio hace uso de cookies técnicos y estadísticos, incluyendo terceros cookies. Puede inhibir su uso mediante el ajuste de la configuración del navegador de cookies. Privacy. No, yo no acepto
Ok cierra la alerta
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Tiepoli, país de origen: Italia

Nobleza: Conti - Nobili - Principi
Rastro heráldico de la familia: Tiepoli
Corona de la nobleza Tiepoli Illustre, storica, antichissima fam. tribunizia veneziana, che si presume di origine romana e storicamente nota in Venezia dal 706, quando Lorenzo era primicerio della chiesa di Olivolo o Castello. Bartolomeo nel 1049 fu procuratore di S. Marco e così pure Marino nel 1124; Giacomo nel 1218 fu podestà di Costantinopoli, nel 1220 duca di Candia, nel 1229 fu eletto doge di Venezia; Lorenzo, suo figlio, fu podestà di Veglia, di Padova e di Fermo, e, nel 1270 anch'egli fu elevato al soglio dogale. Già sino d'allora la fam., potentissima, aveva stretto legami di parentela con potenti case sovrane. Un Fratello del doge Lorenzo, Pietro, comandante la flotta veneta, sconfisse in Puglia quella di Federico II; fu poi creato podestà di Milano, ove fu fatto prigioniero dallo stesso Federico che lo fece trucidare; Giovanni, altro fratello, fu principe di Ossero; Giacomo, nipote del doge Lorenzo, fu pure duca di Candia e... Continuará
quando il popolo lo acclamò doge, rifiutò l'alta carica; Giovanni fu patriarca di Venezia nel 1630. Questa famiglia diede procuratori di S. Marco: Stefano nel 1553; Alvise nel 1570; Paolo nel 1576; Almorò nel 1645; e Lorenzo nel 1711 e molti ambasciatori. Fu confermata nella sua antica nobiltà con S.R. 22 nov. 1817 ed ebbe il titolo di conte dell'I.A. con S.R. 14 luglio 1820. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano coi titoli di patrizio veneto (mf.), N.U.e N.D., conte dell'I.A. (mf.), in persona di Girolamo, di Alvise, Almorò, di Gian Domenico Almorò, di Alvise. Fratelli: Giacomo, Lorenzo, Maria Teresa, Elena, Marina, Lucrezia e Giovannina. Figli di Girolamo. Guido e Maria. Figli di Lorenzo: Alvise, Maria, Almorò e Laura. Altro ramo. Originaria di Rimini, fu una delle tribunizie innanzi la creazione del primo Doge Anafesto. Nel 706 un Lorenzo fu primicerio della chiesa di Olivolo o Castello; nel 1049 Bartolomeo fu procuratore di S. Marco, e nel 1124 Marino ebbe la stessa carica. Giacomo dopo di essere stato podestà di Costantinopoli nel 1218, primo duca di Candia nel 1220, nel 1229 fu eletto Doge di Venezia. Lorenzo, figlio del precedente, fu podestà di Veglia, di Padova e di Fermo, e nel 1270 fu eletto Doge. Pietro di lui fratello comandante la flotta veneta sconfisse quella di Federico II in Puglia, e creato poi podestà di Milano si rifiutò; Giovanni fu creato patriarca di Venezia nel 1630.

Comprar un documento heráldico de Tiepoli

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Tiepoli

Blasòn de la familia

Troncato: al primo di azzurro, al giglio d'oro; al secondo di rosso, a sei colli ristretti di argento, 1. 2. 3.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook