1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Torin, provenienza: Italia

Titolo: Patrizi
Traccia araldica della famiglia: Torin
Corona nobiliare Torin L'origine della famiglia Torin è antichissima, poiché i membri di essa vengono citati nella storia veneta nei secoli IX e X. Rimasero fra i patrizi di Venezia al serrar del Maggior Consiglio, nel 1297. Antonio, nel secolo XIII, fu uno dei compagni di Enrico Dandolo, nel richiamare all'obbedienza la ribellatasi città di Zara, e nella conquista di Costantinopoli. Nel 1345 Filippo sostenne con lode il provveditorato generale dell'Istria e, dieci anni dopo, entrò nel novero dei Commissari destinati a riconoscere la congiura del doge Marin Faliero. Al principiar del secolo XVI, Lorenzo sostenne importanti ambascerie e fu anche presso il re della Gran Bretagna, morì in Londra. Avevano palazzo a Santa Ternita. Alvise Giov. Maria, di Alvise, ebbe la conferma della nobiltà patrizia con S.R.A. 28 dicembre 1818. La famiglia è iscritta nell'El. Uff. Ital. col titolo di N.U.N.D. patrizio veneto (mf) in persona del cav., dott. prof. Alessandro, n.... Continua

Venezia 21 novembre 1869, di Antonio, di Alvise e di Emilia Molena, spos. Venezia 12 sett. 1896 con Maria Valsecchi, da cui: 1. Isabella n. Como 25 gennaio 1898; 2. Antonio, n. Chieti 16 marzo 1900, ten. di Vascello, cav. della Corona d'Italia, cav. uff. della Spada di Svezia, cav. del Merito Navale di Spagna, dec. Shanghai 17 gennaio 1929; 3. Piero, n. Chieti, 1 settembre 1903; 4. Morosina, n. Mortara 30 ottobre 1908; 5. Amalia Orietta, n. Udine 8 gennaio 1917. Cugina: Isabella, n. Venezia 31 maggio 1885, di Alessandro, di Alvise, di Alvise e di Adelaide Marin.


Compra un documento araldico su Torin

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Torin

Blasone della famiglia

Fasciato d'oro e d'azzurro di sei pezzi.
Orio, Jorio, Iorio, Auria, Auria e d'Auro del Veneto. Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook