EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Torringhi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Torringhi
Corona nobiliare Torringhi Famiglia nobile bresciana, originaria dal Bergamasco. Da Giovanni e dalla sua consorte nobile Antonia Peroni nacque in Castrezzato nel 1844 Alessandro (n. 23 marzo 1844, dec. 3 febbraio 1917), egli aveva sposato Paolina Callegari (n. 1856), della famiglia dei celebri scultori bresciani, dalla quale ebbe due figli: 1) Antonietta (n. Castrezzato, 25 luglio 1874), sp. al nobile Gerolamo Calvi. 2) Giambattista (n. 8 dic. 1875, deced. 1923), dott. in giurisprudenza, uff. di compl. di cavalleria in guerra, che sposò in primi voti donna Eleonora dei marchesi Litta Modigliani (deced. 20 marzo 1917), e in secondi Antonia Miotti Migliavacca. Figli del primo letto: a) Alessandro (n. Milano, 16 febbraio 1911); b) Lorenzo (n. Brescia, 23 giugno 1912); c) Maria Vittoria (n. Bresca, 2 settembre 1915). 3) Alessandro Ugo (n. Castrezzato, 13 luglio 1887), che sposò in primi voti Teresa Scudellari e in secondi Dora Hofmann, vedova Colongo. Altro ramo. Antichissima famiglia... Continua

di Verona. Dominicus figurava ascritto al nobile Consiglio di quella città nel 1408 e nel 1409. Dominicus qm. Joannis, è registrato nel campione dell'estimo, nel quale importante documento troviamo anche un Antonio qualificato conte nel 1542, e dal 1656 in poi tutti sono registrati con quel titolo. Avevano giurisdizione sulla Rocca di Garda e di Albaredo di Gardesana sul primo dei quali feudi dal Senato veneto fu concesso il titolo di conte con Decreto 26 aprile 1731 e sul secondo, unito alla decima feudale di Cargagnasco in Val Polesella, con Decreto dello stesso Senato 25 settembre con S.R. 5 gennaio 1824 e poi riconfermati con Decreto dell'I.R. Corte Feudale del 14 agosto 1863. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano coi titoli di conte (m.), nobile (di Verona) (mf.).


Compra un documento araldico su Torringhi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Torringhi

Blasone della famiglia

Di azzurro alla folaga di nero adagiata sull'acqua sormontata da una stella di oro. (6). (Stemma del Vescovo Guglielmo Folchi scolpito nella cattedrale di Fiesole) (1521).
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook