1. Origine del cognomeTosetto, provenienza: Italia

    Titolo: Nobili
    Traccia araldica della famiglia:Tosetto
    Corona nobiliare Tosetto
    Antica ed illustre famiglia fregiata della nobiltà romana. Avevano lapide nella chiesa di S. Marcello. Negli spogli del cavaliere Jacovacci troviamo: 1407 Rugerius de Tosettis de regione Columnae sepultus est in Ecclesia Sti Nicolai - 1452 Stephanus de Tosettis de regione Columnae sepultus est in Ecclesiae Stae Mariae in Sinodochio alias Intertrevium. La famiglia levò per arma: spaccato: nel primo di rosso pieno; nel secondo d'argento a due fascie ondate d'azzurro; sulla partizione una fascia d'oro. Altra antica e nobile famiglia, originaria della Romagna. Il commendator G.B. di Crollalanza riporta la blasonatura di questa famiglia nei volumi del suo Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane. Altro ramo. Domenico - Antonio principe-vescovo di Trento, con diploma 10 novembre 1745, creava nobile ereditario del principato il suo attuario aulico Pietro T.

    Compra un documento araldico su Tosetto

    Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

    Stemma della famiglia:Tosetto

    Stemma  della famiglia Tosetto

    Blasone della famiglia

    Troncato,semipartito:nel primo d'oro all'aquila di nero linguata di rosso;nel secondo d'azzurro a due ossa da morto passate in croce di S. Andrea, accantonate da 4 stelle d'oro;nel terzo di rosso a tre leopardi d'oro l'uno sull'altro.
    Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. secondo, pag. 34, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.
    Compra una riproduzione dello Stemma

    Heraldrys Institute of Rome on Facebook

    Heraldrys Institute on Facebook
©2016-2017 Heraldrys Institute of Rome