EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Trafi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Trafi
Corona nobiliare Trafi
Antica e nobile famiglia della Toscana. Un'antichissima versione sulla origine di questa famiglia dice: Vennero de Toscana, grandissimi homeni solito de facende, et erano zojelieri, et altre sorte de mercantie, et hano fatto de belli stabeli. Il commendator G.B. di Crollalanza riporta la blasonatura di questa famiglia nei volumi del suo Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane. Varie famiglie omonime si propagarono in diverse regioni d'Italia. Le notizie bibliografiche che ci vengono tramandate sono riconducibili a questa casata di cui ne abbiamo tratto nota. Originaria di Napoli. Bernardo Trafi primo anziano del sestiere di S. Salvatore all'epoca che i Lucchesi scossero il giogo dei Pisani e tornarono in libertà. La famiglia alzò per arma. D'azzurro al delfino boccheggiante d'oro posto in palo.

Compra un documento araldico su Trafi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Trafi

Blasone della famiglia

D'azzurro al delfino boccheggiante d'oro posto in palo.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook