EU Cookie disclaimer: This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Our privacy statement. NO I do not accept
OK close this notice
  1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Origin of last name

Origin of last name Transa, country of origin: Italia

Nobility: Marchesi - Principi
Heraldic trace of family: Transa
Nobility crown Transa
Famiglia di antica origine. Se ne trovano chiarissime memorie nella città di Gaeta sin dai primi tempi della dominazione angioina. Gli autori ricordano l'uccisione di molti suoi cavalieri nella difesa della città di Gaeta contro le truppe di Carlo VIII di Francia. Buonomolo, scampato alla strage, si trasferì in Sessa ove continuò la famiglia Fu più tardi reintegrata alla nobiltà di Gaeta e godette nobiltà anche in Napoli nel Seggio di Montagna. Venne ricevuta nell'Ordine di Malta dal 1502 e decorata, per successione Gattola, del titolo di marchese sul cognome, concesso originariamente da re Carlo di Borbone il 5 agosto 1741 a Riccardo Maria Gattola di Gaeta, padre di Maria Giuseppa, sposata a Pietro. La famiglia è iscritta nell'El. Uff. Nob. Ital. del 1922 coi titoli di marchese (mpr.), patrizio napolitano (m.). Altro ramo. Antico nel prim'ordine civico della città di Sessa, reintegrata nel 1710 al Patriziato napoletano nel Seggio... To be continued

di Montagna, ricevuta nell'Ordine di Malta dal 1602, decorata per succ. della famiglia Gattola del titolo di Marchese con anzianità dal 1754, ed ascrizione al Libro d'oro della nobiltà napoletana. Per l'ottenuta ascrizione all'Elenco regionale napoletano spetta il titolo di Marchese e di Nobile Patrizio napoletano a Giuseppe, di Pietro, di Domenico; spetta lo stesso titolo pariziale ed il predicato dei Marchesi al suo zio, Francesco, di Domenico, di Giuseppe, ed a tutti i maschi discendenti per linea maschile da Domenico n. 1794 ascrizione all'Antico libro d'oro delle famiglie patrizie napolitane; e spetta finalmente il titolo personale di Nobile con lo stesso predicato a tutte le femine dell'istessa discendenza, e fra le altre a Maria e Clotilde sorelle dell'innanzi nominato Marchese Giuseppe. Altro ramo. Dalla Provenza un Amilcare signore di Tramps venne nel Napoletano con Carlo I d'Angiò e diramatasi la sua famiglia nel Regno e detta T. e Transo, un ramo si stabilì in Nicotera. In un atto di Notar Scipione di Domenico del 1549 comparisono Paolo e due suoi fratelli e si dicono di Nicotera, ma nella numerazione del patriziato tropeano del 1567 si vede notata la famiglia T., e quindi pare che nella metà del Secolo XVI sia venuta a stabilirsi a Tropea. Nel 1588 Giovan-Giacomo acquistò il feudo di Precacori e Carlo suo successore nelglia illustre per numerosi feudi e signorie e molti uomini valorosi in armi e nelle lettere, da meritare le più alte cariche militari, ambascerie, legazioni, il cingolo militare, l'ordine della Giarrettiera, fu ricevuta nell'ordine Sovrano Gerosolimitano nel 1502 e dei varii suoi cavalieri uno salì al grado di Gran Maestro.


Buy a heraldic document on family Transa

For more information or questions please do not hesitate contact us:

Coat of Arms of family: Transa

Blazon of family

D'azzurro al castello merlato di tre torri di oro.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook