Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Tretola, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldische Spur die Familie: Tretola
Krone des Adels Tretola
Famiglia assai antica e nobile originaria del territorio di Roma propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Possedeva in patria una cappella gentilizia nella chiesa di S. Lorenzo ed un padronato in quella di S. Francesco. Ha posseduto pure varie terre feudali, fra le quali Santa Croce a Garrufo presso Civitella. Si estinse in Giovanni, il quale con donazione 20 Aprile 1742 chiamò a succedergli i nipoti di casa Procaccini di Città S. Angelo, i quali ne assunsero il cognome. Numerosi autori della famiglia descrissero eventi e personaggi, attribuirono ad essa varie origini senza alcuna valida attestazione. La moderna critica storica ha, sulla scorta sicura dei documenti, fatto ragione delle artificiose ricostruzioni genealogiche di quegli scrittori che, per compiacente spirito d'adulazione, pretesero far discendere questa famiglia da nobili e antiche prosapie come quella di altre famiglie. Il commendatore G.B. di Crollalanza, nella sua opera "il Dizionario Storico-Blasonico", opera... Fortsetzung folgt

che in vari decenni e con l'aiuto di altri storici ne ha rintracciato l'esistenza veritiera sulla scorta di documenti e ricerche effettuate nei secoli passati.


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Tretola

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Tretola

Familien-Wappen Tretola

Blasonierung die Familie

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook