Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Trigono, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Marchesi
Heraldische Spur die Familie: Trigono
Krone des Adels Trigono
Tutti gli autori che trattano di questa famiglia sostengono che essa sia originaria dagli antichi duchi di Monchiro in Svezia e che abbia avuto a capostipite nel secolo VII il duca Salardo, padre di Coraldo, il quale assunse il cognome dal possesso del castello Trigonne in Piccardia. Sostengono pure che il primo a passare in Sicilia era stato un Ermanno, capitano al servizio dell'imper. Federico II e castellano di Mistretta nel 1239. Godette nobiltà in Catania, Siracusa, Piazza Palermo; possedettero il principato di S.Elia; il ducato di Misterbianco; i marchesati di Canicarao, Dainammare, Floresta, Roccabianca; le baronie di Aliano, Alzacuda, Sant'Andrea, Sant'Antonino, Azzolina, Belvedere o Nicastro Bessima, Bonfallura, San Cono, San Cosmano, Cugno, Cutamino, Dainammare, Drgofosso, fontana Murata, Frigentinim, gatta, Gimia sottana, Grottacalda, Imbaccari e Misilini, Mandrascate, Montagna di Marzo, Rabuggini, Salina Pantano del Rovetto, Salti dei Molini di Piazza, Sinagra, Scittibillini, Spedalotto, Santo Stefano di Mistretta, Ursitto, Ufficio di... Fortsetzung folgt
mastro giurato della Val di Noto, ecc.. Un Giacomo sposò Margherita d'Aragona, figlia di Sancio e, per tale matrimonio si vuole che la famiglia abbia avuto diritto di accollare le proprie armi sull'aquila d'Aragona. Un Ottavio nell'anno 1638 sborsò alla Regia Corte alcune somme di denaro sul donativo di Piazza ed ebbe otto titoli di barone; Paolo, figlio del precedente fece, imporre uno dei detti titoli sul territorio Budonetto. Sono iscritti nel Libro d'Oro della Nobiltà Italiana coi titoli di barone di Bessima (mpr.), nobile dei marchesi della Floresta (mpr.). Altre notizie, di questa famiglia, sono riportate nell'Albo d'Oro delle famiglie nobili V. Spreti. (Ulteriori fonti in: Il Blasone in Sicilia e in Teatro genologico delle famiglie del Regno di Sicilia Vol. III).
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Trigono

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Trigono

Blasonierung die Familie

D'azzurro alla cometa posta in sbarra nel canton sinistro del capo, ed al triangolo posto in sbarra nel canton destro della punta, il tutto d'oro. Lo scudo accollato all'aquila di nero, coronata e membrata d'oro, linguata ed armata di rosso.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook