1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Uriti, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Uriti
Corona nobiliare Uriti Questa famiglia discende da un Salvino de Grigis che nel 1193 ebbe la concessione in perpetuo del diritto alla cittadinanza nobile originaria di Bergamo. Gli anziani e deputati di quella città con relazione del 15 luglio 1779, riconobbero e confermarono tale nobiltà, che ai sottodescritti venne pure riconosciuta con Decreto Ministeriale 10 giugno 1911: Gustavo, nato Perugia, 15 novembre 1870, di Giacomo Giuseppe e di Maria Trentin, sposata a Bologna 21 maggio 1898 con Enrichetta Caillot, da cui: a) Edoardo, nato Venezia 17 febbraio 1903; b) Maria, nata Venezia, 2 luglio 1907; c) Amelia, nata Venezia, 27 novembre 1908; d) Giannina, nata Venezia, 28 aprile 1910. Fratelli di Gustavo: 1) Narcisa, nata 18 febbraio 1861; 2) Salvino, nato Perugia, 17 novembre 1873, colonnello nel regio esercito, sposato a Venezia con Maria Locarno (Bergamo), da cui: a) Gabriella, nata Milano 16 gennaio 1907; b) Maria, nata Milano, 26 giugno 1909; 3)... Continua

Giuseppe, nato Perugia, 15 marzo 1875, sposato Venezia 6 dicembre 1986 con Elvira Torre; da cui: a) Ada, nata Venezia, 22 novembre 1897; b) Elena, nata Venezia, 7 marzo 1899.


Compra un documento araldico su Uriti

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Uriti

Blasone della famiglia

D'azzurro alla fascia d'oro, con due chiavi attraversanti, l'ingegno all'ins
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook