1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Vainiglia, provenienza: Italia

Titolo: Cavalieri - Nobili
Traccia araldica della famiglia: Vainiglia
Corona nobiliare Vainiglia Simone, di Giovanni, era stato dei priori di Firenze nel 1381, come lo fu poi nel 1411 suo figlio Giovanni. Da un altro Giovanni, nipote del suddetto, nacque Lorenzo, che trasferitosi a Prato, vi ebbe la carica di gonfaloniere (1536), del pari che i suoi discendenti Giovanni (1558), Lorenzo (1592), Prospero (1630), Giovanni (1652), ed il figlio di questo, Giovanni (1715), che al sacro Fonte aveva avuto il nome di Vaio Maria. Il cav. Stefano nato da lui che fu gonfaloniere nel 1719, chiese per se, per i fratelli mons. Vaio Maria, decano della Sacra Rota, e canonico Simone, e per i suoi figli Antonio, canonico Simone e per i suoi figli Antonio, canonico Lorenzo cav. Giovanni e Giuseppe prelato domestico di S.S. e Ponente del Buon Governo l'ascrizione al Patriziato di Firenze, concessagli con decreto 4 ottobre 1762, e alla Nobiltà di Prato, ottenuta con decreto 4... Continua
marzo 1765. Il suddetto Antonio, di Stefano (dec. 1804), aveva sposato nel 1758 Teresa del cavalier Andrea Da Verrazzano, da cui ebbe nove figli, dei quali il solo Luigi (1827) ebbe discendenza. La famiglia "Da Verrozzano", che si è estinta nei Vai, aveva auto sin dal 1431 uno dei suoi, Niccolò, di Amerigo, tra i priori di Firenze, e ad essa appartenne Giovanni Da Verrazzano, celebre esploratore e cosmografo al servizio di Francesco I di Francia, che nel 1524 visitò la costa americana dalla Georgia sino a Terranuova, e fu nel 1528 ucciso sotto protesto di pirateria dagli spagnuoli. Altre notizie, di questa famiglia, sono riportate nell'Albo d'Oro delle famiglie nobili V. Spreti. Altro ramo. Famiglia che si ritiene della stessa origine della omonima di Prato e di Firenze. Fu ascritta alla nobiltà di Foligno nel 1809. La famiglia è iscritta genericamente nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano del 1922 col titolo di nobile di Foligno (m). Altro ramo. Residente nel 1529, e parecchi cavalieri di Santo Stefano di Toscana.

Compra un documento araldico su Vainiglia

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Vainiglia

Blasone della famiglia

Fasciato di oro e di nero, collo scudetto di Savoia moderna in cuore.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook