EU Unsere Cookies: Wir Sie, dass diese Website Verwendung von technischen und statistischen Cookies einschließlich Dritte Cookies macht. Sie können die Nutzung durch eine entsprechende Einstellung Ihrer Browser-Einstellungen Cookies hemmen. Privacy.
No Ich akzeptiere nicht
Ja, Schließen Warnung.
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Valfr, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti
Heraldische Spur die Familie: Valfr
Krone des Adels Valfr Famiglia oriunda da Brà, che fu, con tutta probabilità, di uno stesso ceppo coi Valfredi conti di Valdieri, da Chieri. Le sue origini sono assai antiche e risalgono a un Oddino, che nel 1423 era consigliere a Brà. Si divise in tre linee, la presente che fu nobilitata in persona del medico Bernardino Giacinto (n. Moretta, 22 dicembre 1662; deced. 13 aprile 1734), figlio del medico Giovanni Andrea, che venne infeudato di Bonzo e di Mottera il 17 genn. 1724 e investito col titolo comitale l'11 successivo febbraio e il 31 agosto 1731, e quelle dei signori di Sabecco e di Montaldo Roero. Bernardino Giacinto sposò in seconde nozze (1697) Eleonora Brizio, e fu suo figlio primogenito Giovanni Andrea (n. Brà I° agosto 1699; deced. ivi, 4 agosto 1775), che fu sindaco di Brà e fu investito il 25 genn. 1735, e che dalla consorte Silvia, del conte Tommaso Matthis... Fortsetzung folgt
di Cacciorna, ebbe Giovanni Giuseppe (n. Brà, 10 agosto 1730; deced. ivi, 5 aprile 1800), che fu dottore in leggi e investito il 9 agosto 1776. Questi sposò (1765) Maria, del conte Giuseppe Gazzelli di Selve, ed ebbe numerosa prole, ottenendo (1788) l'immunità dei dodici figli. Il primogenito Giovanni Battista Andrea (n. Brà 13 dicembre 1765; ivi 14 maggio 1838) dalle sue prime nozze con Luisa Biglione di Viarigi ebbe Giacinto e Leopoldo. Quest'ultimo fu distintissimo ufficiale d'artiglieria e raggiunse il grado di tenente generale. Motto della famiglia: Bene agere et laetari. Altro ramo. Oriundi da Montelupo, e passati poi in Brà, si nobilitarono con Eugenio (deced. 1745), di Giovanni, che fu dottore di leggi, e che il 19 aprile 1743 fu investito di punti di Montaldo Roero per ragioni della moglie Anna Valfrè. Da costui nacque Carlo (n. 1712; deced. 20 aprile 1786) che acquistò il 6 novembre 1749 (Assenso 17 ottobre 1749) punti di Cella, di cui fu investito con titolo signorile il 25 nov. 1749 e successivamente col titolo comitale il 25 marzo 1772. Ultimo di questa famiglia fu Antonio (n. Brà, 1767; deced. Torino, 4 giugno 1844), che fu maggior generale. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano coi titoli di conte di Cella (mpr.), signore di Montaldo Roero (mpr.), in persona dei discendenti da Carlo Giuseppe (1772). Motto della famiglia: Non omnes.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Valfr

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Valfr

Blasonierung die Familie

D'azzurro, al leone d'argento coronato, linguato e unghiato d'oro, fissante una stella dello stesso, posta nel punto destro del capo.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook