Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Valotti, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti - Nobili
Nachname Variationen: Valotta - Valoti - Valota
Heraldische Spur die Familie: Valotti
Nachname Variationen: Valotta - Valoti - Valota
Krone des Adels Valotti
Antica famiglia bergamasca, passata in Brescia, verso il 1510. In Bergamo vi sono memorie assai antiche sopra individui di questo cognome, forse derivato, dopo evidente corruzione, dal nome della Valolta; ma una genealogia sicura non potrebbe risalire oltre la fine del secolo XIV, epoca nella quale viveva un Valotto, di Giovanni, col fratello Franchino, giudice di città. Da Valotto sarebbe nato Domenco, padre di Francesco e avo di Pietro, armigero, come dicevasi, il quale si trasferì in Brescia, parrocchia di S. Faustino, col figlio Marino, mentre un altro figlio Giovanni, canonico, rimaneva in Bergamo. Da Marino nacque Domencio e da questi Pietro (n. 1603), il quale, arricchitosi con la mercatura, ottenne nel 1635 la cittadinanza bresciana. Dalla moglie Florida Moroni ebbe Francesco (n. 1635), che sposò Decia Foresti da cui Pietro e Gio. Battista, canonico della Cattedrale e Giovita (n. 1671); questi dalla moglie Rosa Valvassori ebbe parecchi figli tra... Fortsetzung folgt
i quali Pietro, canonico in Duomo, e Francesco (n. 1700), che sposò Caterina Rufetti e fu padre di: Gaudenzio (n. 1727), Diogene (n. 1729), Marianna in conte Onofrio Maggi, Pietro e Giovita Sacerdoti. Gaudenzio, uomo di larghe vedute e di pronta intelligenza, ancor giovane si portò alla corte di Modena dove in breve tempo divenne l'uomo di fiducia del Duca, fu Consigliere di Stato di Conferenza di S.A., Generale maggiore delle di lui truppe, Ministro della Suprema Giurisdizione Ecclesiastica, Ambasciatore straordinario presso la Corte di Vienna dove, per i suoi meriti l'imperatrice Maria Teresa lo nominò Consigliere attuale intimo di Stato. Con Diplomi del 1762 e del 1764 venne creato, con diritto di trasmissione ai discendenti, conte di Monzone, marchese di Castellarano e S. Cassiano, signore di Roteglia. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano coi titoli di nobile (mf.), e conte di Monzone (mpr.), in persona di Beatrice, di Diogene, di Antonio. Sorella: Maria Livia, in Lechi. Altre notizie, di questa famiglia, sono riportate nell'Albo d'Oro delle famiglie nobili V. Spreti.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Valotti

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Valotti
Nachname Variationen: Valotta - Valoti - Valota

Familien-Wappen Valotti

1 Blasonierung die Familie Valotti

D'oro, ad un arcobaleno, posto in fascia convessa, di rosso, di verde o d'oro e d'azzurro, sormontato da un semivolo sinistro di nero.

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook