EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Vaste, provenienza: Italia

Titolo: Baroni - Conti - Nobili
Traccia araldica della famiglia: Vaste
Corona nobiliare Vaste Antica ed assai illustre famiglia. Un Gio. Battista Vaste, gentiluomo d'Albenga, venne a Roma portando con se una buona somma di denari, che, trafficando in questa Corte, aumentò, in poco tempo, incredibilmente. Ebbe per moglie Clarice Margani, nobilissima femmina romana e da lei dei figli maschi, Carlo e Francesco, i quali ambedue hanno posto casa in Roma. Il primo ebbe in moglie Anna Costa, il secondo quale cavaliere d'abito di Spagna, Anna Cecchini, nipote del cardinale di questo nome. Appare dal libro degli statuti d'Albenga, stampati avanti cento anni, la nobiltà di questa famiglia. Gio. Tommaso Vaste, figlio di Golino conte della Lengueglia dell'ordine di San Giovanni, morì nella fazione di Candia, per voler portare dentro alla piazza un soccorso di 300 fanti. Al che si offerse egli, solo di tutti gli Italiani, con due cavalieri francesi per essere la fazione pericolosa. Governò l'armata di Carlo V e di Filippo... ContinuaI, come per le originali patenti di detti Principi sarebbe longa cosa noverare tutti gli uomini illustri di questa famiglia. Altro ramo. Antica famiglia originaria di Roma. Appartiene a questa nobile casa, insignita del titolo baronale, il celebre Michele Vaste, il quale, dopo aver combattuto varie battaglie contro i Turchi, fu il primo, il 2 Settembre 1686, che salì sulla breccia all'assalto di Buda, e a lui fu dovuta la liberazione di questa città. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria di Rovereto nel Trentino. L'Imperatore Carlo VI, con diploma 25 Maggio 1726, conferì la nobiltà ereditaria dell'Impero a un Francesco. Di questa famiglia non si hanno più notizie certe. Altro ramo. Le prime memorie di questa famiglia rimontano al 1366 in cui un Benedetto fu console dei nobili in Albenga sua patria. Un Giovanni Battista nel 1620, Torello e Giovanni Tommaso sul 1643 furono Cavalieri di Malta. Bertoldo Vaste era generale del Duca di Savoia Carlo Emanuele I. Vari membri di questa famiglia sono stati Conservatori di Roma, Benedetto nel 1683, Carlo nel 1658, Maurizio nel 1734.
Compra un documento araldico su Vaste

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Vaste

Blasone della famiglia

Di verde a due fasce d'oro bordate di rosso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook