1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Vealdi, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Vealdi
Corona de la nobleza Vealdi
Detti anticamente Reovalda, vennero dalla Dalmazia, dove i loro maggoiri godevano il titolo di conti, e furono adottati in figli dal nobile Pietro Realdi, il quale per sovrana risoluzione 14 Feb. 1821 ottenne di far passare in essi la sua nobiltà insieme all'arma gentilizia. L'ultimo di questa nobile famiglia ascritto al Consiglio nobile fu Giulio-Cesare presidente del tribunale di Verona sotto il primo regno d'Italia. Pietro suo fratello fu l'ultimo della famiglia, e le sue sostanze furono ereditate dai fratelli Antonio e Giorgio Gritti che egli aveva adottato per suoi figli. Fu costume delle più antiche famiglie, le quali dopo la caduta del Romano Imperio, in quella inondatione de' Barbari, havendo i loro cognomi, sicome gli studi, e altre cose belle smarrito e restati solo con semplici nomi, trarre di nuovo i loro cognomi, e il loro casato da' nomi proprii paterni, e de' maggiori.

Comprar un documento heráldico de Vealdi

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Vealdi

Blasòn de la familia

Di rosso, al leone d'oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook