1. Origem do sobrenomeVenturi Gallerani, país de origem: Italia

    Nobreza: Patrizi
    Rastro heráldico da família:Venturi Gallerani
    Coroa de nobreza Venturi Gallerani Famiglia ascritta al Monte del Gentiluomo e originaria, sembra, da Asciano; ebbero sepoltura e cappella nella chiesa di S. Agostino. non furono ammessi agli uffici pubblici che nel 1351, quando Andrea, di Ventura, fece parte dei Consigli del comune di Siena; nel marzo 1364 fu capitano del popolo. Suo figlio Ventura andò nel 1369 ambasciatore agli aretini, per distoglierli dall'impresa contro Lucignano. Agnolo, di Ventura, risiedette nel 1400, e Giovanni, di Agnolo, nel 1483. Paolo, di Mariano, fu provveditore di Biccherna nel 1499; Giacomo, suo fratello, sostenne Pandolfo Petrucci quando questi affermò in Siena la sua signoria. Scipione fu rettore dell'ospedale della Scala nel 1522. Pompeo, cavaliere, fu nel 1545 ucciso in una rissa con altri nobili senesi; Fausto partecipò all'impresa di Prospero Colonna che liberò Malta dall'attacco dei turchi. Antonio era capitano del terzo di Città durante la difesa di Siena del 1553; partecipò alla liberazione di Montalcino dall'assedio ... Continuapostovi da don Pietro di Toledo, e morì nel 1554, in una sortita fatta dai senesi assediati dagli eserciti imperiali. Girolamo, d'Alfonso, e suo figlio Annibale, furono cavalieri di S. Stefano nel 1562; Annibale fu poi gran conservatore dell'Ordine. E' iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano col titolo di patrizio di Siena (mf.), ed è rappresentata da: Augusto, di Angiolo Andrea, di Giuseppe. Altre notizie, di questa famiglia, sono riportate nell'Albo d'Oro delle famiglie nobili V. Spreti. ... Continua
    Compre um documento heráldico sobre família Venturi Gallerani

    Para mais informações ou dúvidas,por favor não hesite entre em contato conosco:

    Escudo da família:Venturi Gallerani

    Escudo da família Venturi Gallerani

    1 Brasão da famíliaVenturi Gallerani

    Inquartato:nel 1° e 4° d'argento (o d'oro),alla fascia d'azzurro, accompagnata da tre rose dello stesso, 2.1.; nel 2° e 3° d'oro,a due(o tre)fasce ondate di rosso.

    Venturi di Siena.Lo stemma del è della famiglia Venturi Gallerani(Angelo Venturi eredità il cognome Gallerani nel 1669).Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc. 6675.

    Escudo da família Venturi

    2 Brasão da família Venturi

    Troncato; nel primo d'azzurro al busto di donna in maestà di carnagione movente dalla troncatura sormontata da tre stelle(6)d'argento male ordinate, nel secondo di rosso alla banda d'argento.

    Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI",vol.VI.

    Compre Escudo da família

    Heraldrys Institute of Rome on Facebook

    Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome
900){cwidth=cheight="80%"}else if(screen.availWidth>470){cwidth=cheight="90%"}else{cwidth="90%";cheight="60%"}$("[rel^='img-']").colorbox({photo:!0,width:cwidth,height:cheight});$(".spin").click(function(event){spinner()});$("[rel='buy']").click(function(event){event.preventDefault();spinner();href=$(this).attr('href').replace("/buy",urmod+"cart.php");$.get(href,function(data){location.replace('/buy/?'+$.now())})})});function spinner(){};function spinner_end(){$('#spinner_one').hide()};function onsubmit_validate_field(name,minlength,email,compareTo){value=$('#'+name).val();length=value.length;if(minlength&&length0){if(minlength&&lengthi?e+i:i}function a(t,e){return Math.round((/%/.test(t)?("x"===e?E.width():o())/100:1)*parseInt(t,10))}function s(t,e){return t.get("photo")||t.get("photoRegex").test(e)}function l(t,e){return t.get("retinaUrl")&&i.devicePixelRatio>1?e.replace(t.get("photoRegex"),t.get("retinaSuffix")):e}function d(t){"contains"in x[0]&&!x[0].contains(t.target)&&t.target!==v[0]&&(t.stopPropagation(),x.focus())}function c(t){c.str!==t&&(x.add(v).removeClass(c.str).addClass(t),c.str=t)}function g(e){A=0,e&&e!==!1&&"nofollow"!==e?(W=t("."+te).filter(function(){var i=t.data(this,Y),n=new r(this,i);return n.get("rel")===e}),A=W.index(_.el),-1===A&&(W=W.add(_.el),A=W.length-1)):W=t(_.el)}function u(i){t(e).trigger(i),ae.triggerHandler(i)}function f(i){var o;if(!G){if(o=t(i).data(Y),_=new r(i,o),g(_.get("rel")),!U){U=$=!0,c(_.get("className")),x.css({visibility:"hidden",display:"block",opacity:""}),I=n(se,"LoadedContent","width:0; height:0; overflow:hidden; visibility:hidden"),b.css({width:"",height:""}).append(I),j=T.height()+k.height()+b.outerHeight(!0)-b.height(),D=C.width()+H.width()+b.outerWidth(!0)-b.width(),N=I.outerHeight(!0),z=I.outerWidth(!0);var h=a(_.get("initialWidth"),"x"),s=a(_.get("initialHeight"),"y"),l=_.get("maxWidth"),f=_.get("maxHeight");_.w=Math.max((l!==!1?Math.min(h,a(l,"x")):h)-z-D,0),_.h=Math.max((f!==!1?Math.min(s,a(f,"y")):s)-N-j,0),I.css({width:"",height:_.h}),J.position(),u(ee),_.get("onOpen"),O.add(F).hide(),x.focus(),_.get("trapFocus")&&e.addEventListener&&(e.addEventListener("focus",d,!0),ae.one(re,function(){e.removeEventListener("focus",d,!0)})),_.get("returnFocus")&&ae.one(re,function(){t(_.el).focus()})}var p=parseFloat(_.get("opacity"));v.css({opacity:p===p?p:"",cursor:_.get("overlayClose")?"pointer":"",visibility:"visible"}).show(),_.get("closeButton")?B.html(_.get("close")).appendTo(b):B.appendTo("
"),w()}}function p(){x||(V=!1,E=t(i),x=n(se).attr({id:Y,"class":t.support.opacity===!1?Z+"IE":"",role:"dialog",tabindex:"-1"}).hide(),v=n(se,"Overlay").hide(),L=t([n(se,"LoadingOverlay")[0],n(se,"LoadingGraphic")[0]]),y=n(se,"Wrapper"),b=n(se,"Content").append(F=n(se,"Title"),R=n(se,"Current"),P=t('