Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Origin of last name

Origin of last name Venuto, country of origin: Italia

Nobility: Nobili - Patrizi - Cavalieri - Marchesi
Last Name variations: Venuti Alfieri - Venuto (Di) - Venuti (di)
Heraldic trace of family: Venuto
Last Name variations: Venuti Alfieri - Venuto (Di) - Venuti (di)
Nobility crown Venuto
Antica ed assai nobile famiglia toscana, con residenza principale in Firenze, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Il capostipite di essa si rinviene in un Giunta, del fu Venuto, il quale assunse come cognome il proprio patronimico. La chiara nobiltà della casata risulta inoltre confermata dalla sua presenza nella pregevole ed autorevole "Raccolta Ceramelli Papiani", costituita nel corso di molti anni da Enrico Ceramelli Papiani (1896-1976), la quale è un fondo conservato nell'Archivio di Stato di Firenze e composto da quasi 8000 fascicoli, intestati a famiglie toscane di antica origine, che forniscono notizie genealogiche e araldiche tratte da fonti archivistiche conservate nell'Archivio fiorentino o in altri istituti archivistici o in biblioteche della regione. D'altronde, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che resero illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed... To be continued
ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Lupo, dottore in "utroque jure", vivente in Firenze, nel 1521; Niccolò, milite di professione, fiorente in Firenze, nel 1544; Leonardo, consigliere fiorentino, fiorente nel 1582; D. Alessandro, canonico e Protonotario Apostolico, fiorente nel 1608; Benedetto, notaio, vivente in Firenze, nel 1619; Guido, dottor di legge, fiorente nel 1651. Altra famiglia. Antichissima famiglia, conosciuta come Venuti o Di Venuto, il cui capostipite si rinviene in un Diotaiuti, padre di Bonagiunta, giudice a Cortona nel 1240, dal cui figlio, Venuto, "praefectus Castri Cartonensis", nacque un Vanni che generò Angelo Balduccio. Dal primo di essi, che fu del Consiglio di Cortona nel 1408, si originarono, con il suo discendente Niccolò, priore nel 1504, due rami: quello di Donato, che si estinse con Ludovico, priore in patria nel 1744, iscritto al Patriziato di Cortona, con decreto 5 giugno 1750, e quello di Bernardino che, con lo stesso decreto, ottenne eguale iscrizione in persona di detto cav. e comm. Marcello, nel 1740 creato "marchese" dal Re di Napoli, per i segnalati servigi resi a quella Corona, in qualità di capitano di milizie e di luogotenente delle galere del Reame; da lui, che era stato priore in patria nel 1726, nacquero il cav. Benevento, Girolamo, Accuriso e Domenico. Da Balduccio, secondogenito di Vanni suddetto, che fu dei priori nel 1487, sono derivati altri due rami. Due soggetti di questa stirpe, Agostino (1647) e Girolamo Domenico (1770), furono ammessi per giustizia nel S.M Ordine di Malta e la famiglia figurò ripetutamente come quarto nobile in processi della stessa religione gerosolimitana. Altra famiglia. Casata che trovasi in Capua in qualità di nobile sin dall'anno 1323, vivendo in detto tempo un Giovanni, giudice, che si ritiene essere quello stesso nobile dottor di legge citato dal Giuseppe Campanile e da questi ritenuto nobile napoletano. Non molte famiglie, anche fra le più antiche, possono vantare una nobiltà di origine così pregevole, della quale i discendenti, a buon diritto, potranno vantarsi.

Buy a heraldic document on family Venuto

For more information or questions please do not hesitate contact us:

Coat of Arms of family: Venuto
Last Name variations: Venuti Alfieri - Venuto (Di) - Venuti (di)

Coat of Arms of family Venuto (di) o Venuti  (Firenze)

1 Blazon of family Venuto (di) o Venuti (Firenze)

Di..., al tralcio di vite di..., ondeggiante in banda.

Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze.

Coat of Arms of family Venuti Alfieri o Venuto (di)

2 Blazon of family Venuti Alfieri o Venuto (di)

D'oro, a due mazze d'arme decussate, quella in banda di nero e quella in sbarra di rosso, legate da una catena di nero a destra e di rosso a sinistra.

Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze.

Coat of Arms of family Venuti o Venuto (Firenze)

3 Blazon of family Venuti o Venuto (Firenze)

D'azzurro, all'albero di pino fruttifero nodrito sul terreno e sinistrato da un orso levato contro il tronco, il tutto al naturale.

Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze.

Coat of Arms of family Venuti o Venuti (di) (Sicilia)

4 Blazon of family Venuti o Venuti (di) (Sicilia)

Spaccato nel primo di rosso al leone illeopardito d'argento; nel secondo d'argento a due pali di rosso.

Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. terzo, pag. 80, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.

Coat of Arms of family Venuti Alfieri

5 Blazon of family Venuti Alfieri

D'oro, a due mazze d'arme decussate, quella in banda di nero e quella in sbarra di rosso, legate da una catena di nero a destra e di rosso a sinistra, col capo di santo stefano.

Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze.

Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook